beyonce alberto angela messaggero colosseo

Alberto Angela mette i bastoni tra le ruote a Beyoncé

Beyoncé ha deciso di fare le cose in grande per la nuova era e dopo il Louvre ha puntato il Colosseo come set per il suo nuovo video musicale.
Come annunciato ieri, la cantante avrebbe voluto girare la clip tra il 7 e l’8 luglio, ma le sono stati negati i permessi.
Il motivo?

Secondo Il Messaggero Alberto Angela aveva già prenotato l’Anfiteatro Flavio per un suo programma e ovviamente il conduttore ha avuto la meglio su Young Beyoncina, che sicuramente l’avrà presa bene…

Poco male, perché il comune di Roma non ha intenzione di rinunciare alla pubblicità che arriverebbe da un video musicale di Beyoncé. Per questo motivo pare che siano ancora in trattativa con il management della cantante, per sfruttare altre date disponibili.

“La richiesta di autorizzazione riguardava una serata tra il sabato 7 e la domenica 8 luglio. Giusto il tempo di sbarcare nella Capitale, dal mega concerto di Milano allo show all’Olimpico. Una proposta troppo last minute per il Colosseo, però. Tempi troppo stretti, con poco anticipo, sembrerebbe essere la replica da parte dell’istituzione del ministero. Tant’è che proprio nei giorni richiesti da Queen B, il Colosseo era già occupato (con accordi e permessi presi con la direzione) dal set di Alberto Angela.
niente paura per Beyoncé. Nessuna chiusura a priori, avrebbero spiegato dalla direzione agli artisti con gentilezza, ma per il Colosseo “luogo molto complicato, servono le dovute cautele, e sopralluoghi tecnici per valutare la qualità e l’impatto del progetto”.

Divulgatore vs Young Beyoncina, il round 1 l’ha vinto Albertone.

 

 

Fonte: Il Messaggero

Beyonce

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese