Amadeus e Fiorello a Sanremo 2021? Parlano i conduttori e il direttore di Rai 1

10 Febbraio, 2020 di Fabiano Minacci

Il Festival di Sanremo 2020 è stato un vero successo, la finale è arrivata alla cifra monster di 11.477.000 telespettatori con il 60,6% di share. Per questo in molti credono che Amadeus e Fiorello verranno riconfermati alla conduzione della kermesse canora anche l’anno prossimo.
Durante la conferenza stampa di ieri i giornalisti del Corriere hanno chiesto ai due amici se sono pronti ad un bis. Amadeus ha lasciato intendere che potrebbe anche accettare di tornare al Teatro Ariston.

“Qualora accadesse mi metterò a pensare a un’idea altrettanto efficace artisticamente”.

Fiorello ha ironicamente detto di no.

“Mi hanno chiesto tante volte di fare Sanremo e ho sempre detto di no. Quest’anno sono stato sul palco per quattro serate e non l’avrei fatto con nessun altro, se non con Amadeus. – afferma sempre a Il Corriere della Sera – In questo Festival ho dimostrato che il mestiere del presentatore non è il mio. Non avrei mai potuto fare per 5 ore quello che ha fatto Amadeus. Dicono che sono un battitore libero e mi ritrovo in questa definizione. Un bis? Non posso, sono dal podologo”.

Una cosa è certa: Stefano Coletta, il direttore di Rai 1, spera in un comeback di Amadeus e Fiorello per il prossimo Festival di Sanremo (e lo credo bene, visti i risultati).

“Per me sarebbe auspicabile un Sanremo bis per Amadeus e Fiorello. Dobbiamo parlarne con l’ad che ringrazio perché, ogni giorno, mi ha espresso grande stima”.

Personalmente spero in un ritorno dei due conduttori (per Cattelan c’è tempo), visto che Sanremo 2020 è stato senza ombra di dubbio il mio preferito degli ultimi 10 anni. Belle canzoni in gara, leggerezza, Tizianone e momenti iconici (e trash), Amadeus ha confezionato un Festival perfetto.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!

TAGS