Andrea Damante difende Giulia De Lellis dalle accuse di omofobia nel modo più banale e triste possibile

29 Settembre, 2017 di Fabiano Minacci

giulia-de-lellis-andreadamante

Andrea Damante direttamente dalle pagine di Spy difende Giulia De Lellis dalle accuse di omofobia (qui i video) con il classico e banale “Ha tanti amici gay”.
“Conosco bene l’esperienza del GfVip. Molte frasi sono estrapolate da concetti più ampi. Sono certo che Giulia non abbia realmente questo pensiero su quel tema, né possa essere tacciata di omofobia per una dichiarazione fatta senza malizia, con leggerezza. E’ una ragazza molto buona, dolce, forse tutto è dovuto alla sua giovane età e all’inesperienza. La sua ingenuità, la sua bontà sono disarmanti, chiunque la conosce lo sa. Gode di una stima profonda da parte degli amici, i quali, per inciso, principalmente sono gay. Non potrebbe frequentarli se fosse davvero omofoba. Nella Casa, poi, è diventata amica di Malgioglio: se lei fosse come la descrivono, non lo frequenterebbe. Non vorrei che contro di lei ci fosse un accanimento mediatico da parte di qualcuno in cerca di notorietà.”
Insomma tutta colpa degli hater in cerca di popolarità secondo Andrea.
Io posso anche credere che Giulia non sia omofoba, ma quella frasi rimangono offensive e sono profondamente ignoranti, inoltre se io fossi tra i suoi “tantissimi amici omosessuali” mi vergognerei un po’ di quello che ha detto.
Ieri inoltre ho contatto un ex tronista per chiedergli un’opinione in merito agli sfondoni di Giuliona e mi ha risposto così: “Muori, sei un caso umano, non sembri nemmeno normale. Cazz* parli brutto c*glione, mettiti apposto”.

barbara d'urso

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!