Antonella Fiordelisi terrorizzata dal Coronavirus: “In hotel era pieno di cinesi che tossivano, mi è venuto un infarto”

6 Febbraio, 2020 di Fabiano Minacci

Non solo Giulia De Lellis, Taylor Mega e Selvaggia Roma, ma adesso un’altra influencer ha parlato in modo bislacco del Coronavirus. Ieri Antonella Fiordelisi ha pubblicato alcune stories in cui dice di aver incontrato dei cinesi che tossivano e che per questo si sarebbe spaventata.

“Prima sono scesa in hotel e la hall era piena, piena di cinesi e tossivano. Cioè ragazzi ve lo giuro mi sono sentita male mi è preso un infarto”.

Ovviamente i video della fidanzata di Francesco Chiofalo hanno fatto il giro dei social e sono stati pubblicati da diversi profili e i gli utenti hanno – giustamente – bacchettato la Fiordelisi.

“Il coronavirus mi sta quasi aiutando a dividere per bene le persone idiote da quelle di buon senso”

“L’ignoranza… queste influencer che parlano tanto per fare storie. Sapete che già il razzismo sta aumentando?”

“Io invece spero per loro che la sua ignoranza non sia contagiosa

“Allarmismi inutili? Fatto. Incrementare le false informazioni? Ci sei riuscita!”

“Anche a me è venuto un mezzo infarto dopo aver visto le ca**ate che hai detto”

Comunque qualcuno dica a questa ragazza che i cinesi non sono immuni da influenza e raffreddore.

Antonella Fiordelisi terrorizzata dei cinesi che starnutiscono: il video.

Ovviamente la palma d’oro per la castroneria più grossa sul Corona virus resta dell’artista futurista Selvaggia Roma.

“Si sono fatti scappare un virus creato in laboratorio, hanno scatenato un’epidemia mondiale, hanno messo in isolamento 50 milioni di persone e poi se entri in un loro negozio te inseguono tra gli scaffali perché non se fidano… Loro de noi! Vabbè. Sì sono razzista contro i cinesi perché sono i primi ad esserlo contro di noi. Quindi problemi? Non rompermi più le pa**e grazie”.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!