anna oxa amici

L’artista A.O torna con una nuova polemica e minaccia querele

FERMI TUTTI, l’artista A.O è tornata con una nuova polemica su Facebook e Instagram e con un video su You Tube.
Giuro che anche dopo varie letture non sono riuscito a capire bene quello che è successo, ma voi siete liberi di provarci.
Guru, papà, querele, giornali schifosi. Siamo sicuri che in tutto ciò non c’entri pure Fotianna?

Ecco cosa si legge sui profili dell’artista A.O:

“Precisiamo che il vero nome dell’Artista, all’anagrafe e su tutti i documenti è
Anna Hoxha…sicuramente il troppo successo riscontrato in tutte le date del tour Voce Sorgente ha fatto andare in tilt l’equilibrio di qualche persona, al punto da accanirsi sfruttando la data a Udine. Ci auguriamo che i cittadini non siano cosi ingenui da seguire notizie di diffamatori che saranno querelati. 
Questa è violenza, le procure non possono non difendere i diritti della persona, i diritti Umani! Bell’ articolo esiste anche gente sana…Grazie Radio Italia anni 60!
Grazie Verona! Grazie Monopoli e grazie a tutte le città che hanno dato valore alla cultura…ci auguriamo di poter dire Grazie Udine…anche se ammetto che in queste ore stiamo ricevendo tanti messaggi di solidarietà per questi ubriaconi cosi definiti che scrivono solo per creare disagio, ma in realtà sembrerebbe che il popolo Udinese voglia godersi la buona musica dissociandosi da chi sta creando queste situazioni delinquenziale. Ricordiamo che violare l’art.595 c.p.p è un reato penale che prevede la reclusione. La stampa del territorio Udinese coesa e non muta come pesce aziona attaccando l’artista…chi li paga a questi che chi gli da pane chiamano papà o guru?

Gentilissimi, confermo di aver definito la stampa “delinquenziale” posso dimostrare i motivi.
Confermo che: ” tanta gente ha scritto per solidarietà nei confronti dell’artista e per colpa di quattro ubriaconi così definiti…”
Qui c’è il messaggio che ho riportato…non ho detto che i giornalisti sono ubriaconi, avrei fornito l’attenuante secondo voi, per ridurre la pena per gli atti delinquenziali? Mi scrivono anche che c’è in corso una battaglia politica, mi scrivono che un fallito sta cercando attimi di gloria…Mi scrivono di tanta corruzione…Oxarte non conosce gli UDINESI. L’unica cosa che so per certo che una diffida lecita non è una minaccia. Si fa sempre la diffida e poi la querela se non si vuole lite temeraria.
Con questo vi garantisco che andremo avanti anche per le utenze che ci state segnalando…Vi auguro un po’ di serenità
Non so che conflitti avete dall’infanzia ma ora basta con questo livello così degradato.
Chi agisce con questa violenza inumana per me è malato…scusate ma per una volta fatemi usare il tanto divulgato da chi usa meccaniche mentali: “PUNTO DI VISTA”

La Stampa e le utenze su Instagram, Facebook ecc, che si ostineranno ad affermare cose diverse verranno querelati e segnalati alla polizia postale per direttissima.
Cosi potranno documentare ciò che pubblicano in tribunale.
Non incentiviamo degrado sociale.
Staff Oxarte #udine #annaoxa”.

 

artista ao

artista profili omg

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese