giulia de lellis priscilla salerno andrea

Attrice offende Giulia De Lellis: “Nana oscena, Damante l’ha tradita, c’ha provato con me” (VIDEO)

Ieri sera l’attrice di film per adulti Priscilla Salerno se l’è presa con Giulia De Lellis. La donna era in treno con la nostra vulcanologa ed ha rivelato di aver ricevuto le avances di Andrea Damante in un bar di Verona.

“Ragazzi sono sul treno con Giulia De Lellis. Ora capisco perché quel tipo Andrea Damante l’ha tradita. Lui c’ha provato anche con me, ovviamente essendo di Verona, l’ho incontrato in un bar. Io dico, Dio dà il pane a chi non ha i denti. Una nana oscena. Bravo Andrea, bravo!”

Giuliona avrà tutti i difetti del mondo, ma non mi pare sia oscena (e noi l’abbiamo vista anche alle 3 di notte struccata e con qualche brufolo), così come Damante non mi sembra David Beckham.
Questa Priscilla è proprio…

 

In passato la Salerno ha criticato anche una sua collega, Malena.

“A me lei non piace perché, proprio fisicamente, non ha eleganza, non è raffinata. Tra me e lei c’è una differenza abissale. Non penso proprio che abbia un futuro in questo mondo, lei deve fare la show girl. L’attrice per adulti deve lasciarla fare agli altri. Con Rocco Siffredi ha fatto scene fantastiche, ma chi gira con Rocco non può fare scene di poco valore. Stiamo parlando di un’istituzione”.

Priscilla invece ha speso delle belle parole per Matteo Salvini.

“Fisicamente non è il mio genere, però adoro il suo cervello. Per me Salvini è il numero uno, punto e basta. Nel mondo del cinema per adulti sfonda, sfonda proprio. Se uno non vota Salvini non deve parlare con me, perché Salvini sta portando veramente un’ondata di rigore e ordine qua in Italia. E si sente, si vede in giro.

Non mi piacciono gli immigrati, proprio no. Tre anni fa ero a Desenzano del Garda e mi stavano aggredendo, stavano entrando nell’albergo dove io ero ospite ed erano ospiti anche loro. Le famose risorse. Quella notte alla reception non c’era nessuno. Vedevo questi occhi su di me, avevo una sensazione bruttissima. Mi volevano proprio violentare. Violentare, rubare, uccidere, questo non lo so. Grazie a Dio ho chiamato la Polizia.
Salvini sta bloccando l’invasione. Sta cercando di farlo, anche se gli mettono il bastone fra le ruote ogni minuto. Qui non devono arrivare delinquenti, non devono violentarci le donne, non devono rubarci in casa. Io non posso spendere milioni per un allarme”.

Tra la Cuccarini sovranista e la Salerno che vede Salveenee come salvatore dell’Italia, direi che per questa settimana ne ho sentite troppe.

Andrea DamanteGiulia De Lellis

GOSSIP

Articoli più letti del mese