Barbara d’Urso e Fabrizio Corona: ecco perché lei lo odia (c’entra suo figlio)

Maggio 28, 2018 di Fabiano Minacci

Che non ci fosse pace fra Barbara d’Urso e Fabrizio Corona è cosa nota (e questi battibecchi ne sono una dimostrazione), ma come mai i due si odiano?

Il tutto risale al 2013 quando Fabrizio Corona – che ancora non era finito in carcere – fotografò il figlio della conduttrice con in mano una sigaretta fatta con il drum facendola passare per uno spinello.

La d’Urso decise di querelare Corona che qualche anno dopo dal carcere le inviò una lettera per chiederle scusa, invitandola a parlare più spesso di lui nelle sue trasmissioni.

Barbara d’Urso e Fabrizio Corona: lei prese le distanze

“Io ho fatto la scelta precisa di non parlare di Fabrizio Corona in questi ultimi due anni perché ci sono molte cause civili fra me e lui […] una delle cause che ho in ballo con lui, è perché Corona ha preso la faccia di mio figlio e l’ha sbattuta in prima pagina facendo credere che quello che aveva in mano fosse uno spinello e non una sigaretta. Si è permesso di toccare mio figlio e proprio perché sono mamma non ho potuto accettarlo”.

Barbara d’Urso e Fabrizio Corona: lei è tutt’ora arrabbiata

Proprio ieri a Domenica Live, Barbara d’Urso è tornata a prendere le distanze da Corona.

“Non amo parlare di quella persona, se non per la cronaca, alla fine in carcere è stato lui non io. Io non devo giustificarmi su niente, sono davvero abituata alla cattiveria di questa gente. Non mi interessa quello che dicono le persone piccole, io amo volare alto. […] Se toccano in qualunque modo un figlio io, io uccido. Quella persona io non la nomino, perché ha fatto del male a mio figlio, quella persona io non la nomino perché ha fatto del male a mio figlio, quindi quella persona per me non esiste sulla faccia della terra, perché mio figlio non si tocca.”

Barbara d'Urso e Fabrizio Corona

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!