Barbara d’Urso a Pomeriggio 5 parla di Vladimir Luxuria

20 Novembre, 2019 di Fabiano Minacci

Barbara d’Urso pochi minuti fa a Pomeriggio 5 ha parlato di Santo, un 29enne di Ragusa che è stato picchiato da un gruppo di ragazzi solo perché omosessuale.
Un’aggressione omofoba che Barbara ha giustamente condannato dando voce al ragazzo ed alla madre del ragazzo.

Al termine del servizio la d’Urso ne ha approfittato per mandare un “abbraccio” a Vladimir Luxuria, vittima di un ingiustificato attacco transofobo da parte di Vittorio Sgarbi nella sua trasmissione Live Non è la d’Urso.

“Voglio mandare un abbraccio pubblico a Vladimir Luxuria perché c’è rimasta male del fiume in piena che è stato Sgarbi l’altra sera. Nessuno riesce a fermarlo. Ci siamo scritti l’altra notte al termine della trasmissione, ci siamo mandate dei cuori su WhatsApp. Mi dispiace che sia accaduto in una mia trasmissione, ci siamo già scritte con Vladimir e ci vedremo molto presto”.

Insomma, Vittorio Sgarbi sarà anche una scheggia impazzita che “nessuno riesce a fermare”, ma di fronte a tale violenza la d’Urso avrebbe dovuto sfoderare la Barbie Kazziatone del Grande Fratello e regalarci una Berlinguer due punto zero.

 

AGGIORNAMENTO: è arrivata anche la risposta di Vladimir Luxuria direttamente su Twitter.

 

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!