Veronica Satti Piange Grande Fratello

Bobby Solo impassibile alle lacrime della figlia l’attacca duramente e minaccia azioni legali

Veronica Satti al Grande Fratello ha dichiarato di aver cercato in tutti i modi un riavvicinamento col padre e quest’ultimo – sull’ultimo numero di Spy – ha negato tutto.

Una piange disperata al Grande Fratello, l’altro minaccia azioni legali.

Qualcuno dei due mente, dato che le dichiarazioni sono in forte contrasto l’una con l’altra, ma chi? Ma soprattutto: può un uomo di quasi 80 anni punire la figlia per i dissapori avuti con l’ex compagna?

«Ho dato incarico a un importante studio legale di tutelarmi, perché a mio avviso si sta usando la mia persona per fare audience. C’è uno sfruttamento illecito della mia immagine a scopo di lucro. Non è più diritto di cronaca e questo non mi piace. Confermo quello che ho già detto: in 15 anni non sono mai stato contattato, né cercato se non da avvocati, carabinieri e cause penali.»

Bobby ha anche smentito tutte le parole della figlia:

«Avrebbe saputo come cercarmi, se solo avesse voluto. Mi chiamano da tutto il mondo. Sarebbe bastata anche un’e-mail: ‘Voglio abbracciarti e stare con te’, invece di andare in televisione. Stanno facendo queste moine perché vorrebbero questo ricongiungimento al Grande Fratello per fare qualche punto di audience in più».

Ed infine l’attacca, sbugiardandola sul presunto mantenimento che Veronica dice di aver rifiutato:

 «Sono state Veronica e la madre a non voler comunicare con me per 15 anni per motivi economici. […] Veronica dice che ha rifiutato i soldi del mantenimento. Falso. Non ha rifiutato alcunché, ha semplicemente perso la causa».

Più che un dramma famigliare questo è un giallo.

veronica satti bobby solo

Grande Fratello

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese