Brian J Smith Gay

Brian J. Smith di Sense8 fa coming out: “Sono gay”

Brian J. Smith è gay.

L’attore (noto ai più per il ruolo di Will Gorski in Sense8) ha fatto coming out fra le pagine di Attitude parlando liberamente della propria omosessualità, taciuta fino all’arrivo sul set della serie Netflix dove, per la prima volta, si è sentito se stesso.

“Sul set di Sense8 mi ricordo quanto fossi rilassato. Ho pensato ‘Finalmente posso essere me stesso, non devo darmi un tono con nessuno di queste persone’“.

Non a caso scene gay in Sense8 il bel Brian J. Smith le ha fatte, eccome.

“Ero terrorizzato. A scuola non mi trovavo a mio agio da nessuna parte. Non ero un atleta né un nerd. Dimenticate ogni tipo di associazione o gruppo gay. Non c’era assolutamente niente a quel tempo. Ero completamente da solo. Mi hanno appellato con tanti nomi offensivi […]. Non potevo mai essere chi sono veramente. Dovevo sempre controllarmi e assicurarmi di non fissare qualcuno troppo a lungo o di far sentire qualcuno a disagio. Dovevo stare molto, molto attento a dire alla gente la verità su di me. È ancora così. Gran parte del mio lavoro è proprio questo. Quello che mi porta ad essere un attore e quelle eco che emergono“.

E ancora:

“Quando ho fatto coming out con i miei genitori sono stati meravigliosi. Hanno detto che stavo solo aspettando che dicessi loro qualcosa. Erano di mente molto più aperta di quanto mi aspettassi. Penso che sia stato quello il momento in cui l’ho accettato anche io. L’ho accettato nel senso di ‘Oh, questo è il mondo, non è così pericoloso come pensavo che fosse‘”.

 

 

Brian J Smith Gay Attitude

LGBT