britney spears sam asghari freebritney

Britney Spears è uscita dalla clinica psichiatrica – le prime foto e il video

A 20 giorni (3 mesi secondo il podcast BritneysGram) dall’annuncio ufficiale del ricovero, ieri Britney Spears è uscita dalla clinica psichiatrica. Ad aspettarla all’uscita c’era il fidanzato Sam Asghari.
Non è chiaro se si tratti di un permesso temporaneo, oppure se la principessa del pop adesso tornerà alla sua vita normale.
Personalmente non voglio parlare dello sguardo di Britney, o dare per certo tutto quello che è stato detto in questi giorni, ma è innegabile che il tempismo di questa paparazzata sia sospetto. A pochi giorni dallo scandalo #freeBritney la Speras viene beccata – per caso – in pubblico insieme al fidanzatino?

Per la prossima era dovranno dare molte spiegazioni a noi fan, se vogliono i nostri soldi.

 

Le rivelazioni della fonte vicina al team di Britney Spears.

“Quello che sta succedendo è scandaloso. Britney era alle prove per il Domination. Jamie Spears ha scoperto che Britney non stava prendendo le sue medicine come prescritto. Lei non prendeva gli psicofarmaci da tempo, ma alla fine è stata scoperta. L’hanno portata dal dottore, il dottore ha detto, ‘Ok, se non vuoi questi farmaci, te ne prescrivo altri’.
Lei si è rifiutata di prendere anche i nuovi psicofarmaci. Britney ha giocato con suo padre, ma ha vinto lui. Jamie l’aveva avvisata ‘o torni a prendere i farmaci o cancello il Domination’ e così è successo.

Britney non ha seguito le istruzioni di Jamie e lui è stato fedele alla sua parola. Jamie ha proprio detto ‘daremo la colpa alla mia malattia’. Ecco che poi è arrivato il post di gennaio.

I giorni però vanno avanti, lei continua a non prendere le medicine. Poi viene beccata alla guida di un’auto insieme al fidanzato Sam Asghari. Questa è un’altra regola che non ha seguito. Quindi lei è stata chiusa in una clinica psichiatrica da metà gennaio.

Certo, la dichiarazione dice che è entrata la settimana scorsa … non è vero. È lì da metà gennaio, e non sappiamo quanto altro tempo ci resterà. Lei non voleva andarci.

Ma questa non è l’unica menzogna. La conservatorship doveva finire con la chiusura del Circus Tour nel 2009. L’idea era: vai in tour, dimostraci che sei stabile e che stai bene, questa tutela ti aiuterà a riottenere la custodia dei bambini e poi tutto finirà. Jamie aveva promesso a Britney che la conservatorship sarebbe finita. Quando ciò non è accaduto, Britney ha avuto un altro crollo mentale di cui voi non sapete nulla. I fan però durante l’era Femme Fatale vedevano che Britney non stava bene.”

 

Britney Spears

POP NEWS

Articoli più letti del mese