Fabio Capello Mauro Icardi Wanda Nara

Capello contro Icardi e le sue foto piccanti, Wanda Nara gli risponde per le rime

Fabio Capello, Mauro Icardi, Wanda Nara ed il gossip del giorno.
Tranquilli, questo articolo non tratterà di calcio (che su questo blog presumo non interessi a nessuno), bensì delle foto piccanti del calciatore che ha condiviso sui suoi profili social in questi giorni (e che potete vedere ovviamente su BitchyX.it premendo qua).

Le foto sono sì allusive ma molto pudiche, eppure molti fan dell’Inter hanno comunque attaccato gli sposini, in particolar mondo Wanda Nara, colpevole – secondo loro – di aver distratto il calciatore impegnato nella lotta per il piazzamento in Champions League.

Critiche a cui Wanda aveva risposto ospite a Tiki-Taka su Canale 5:

“Per un servizio fotografico non si possono cancellare 130 goal e Mauro non ha certo dimenticato come si gioca a calcio. Solo lui può dire se è felice ed io faccio quello che lo rende felice: è lui che sceglie. Assicuro che ci sono pochi uomini veri come lui”.

Anche l’allenatore Fabio Capello domenica sera, nel post partita di Napoli – Cagliari, intervistato da Sky Calcio Show, ha criticato le foto di Icardi:

“Non ho mai avuto un giocatore che faceva queste cose, nelle mie squadre non so se poi sarebbe riuscito a entrare nello spogliatoio. Ma non per me, neanche per i compagni. È una cosa che non sarebbe stata accettata. È questa, poi, la chiave delle vittorie. Secondo me potrebbe essere una cosa studiata: potrebbe essere fatta anche ad arte per rimanere all’Inter, dato che hanno espresso questo desiderio”.

Critica a cui Wanda Nara ha successivamente replicato di nuovo ricordando a Capello come in passato abbia lavorato sia con Beckham che con Cannavaro, due calciatori non proprio ‘santarellini’.

“Caro Fabio Capello, come allenatore ha tutta la mia stima, ma di opinionista ad opinionista.. ti ricordo qualche giocatore Top che è riuscito ad entrare nel tuo spogliatoio facendo “queste cose” .. 10 anni fa potevano avere qualcosa di strano, OGGI NO!”

GOSSIP

Articoli più letti del mese