Chef Rubio

Chef Rubio: gli utenti boicottano la sua trasmissione dopo la polemica sulle Forze dell’Ordine

Tutto è cominciato pochi giorni fa, in seguito al dramma dei poliziotti uccisi a Trieste. Chef Rubio, nel perfetto stile che lo contraddistingue, non ha mancato di dire la sua sull’accaduto. Non è la prima volta che le sue dichiarazioni finiscono al centro della bufera. Lo chef è solito non avere peli sulla lingua ed esternare senza mezzi termini i suoi pensieri. Si espone anche su temi molto delicati, temi che accendono inevitabilmente il dibattito.

In passato è già successo a proposito delle politiche sull’immigrazione. Stavolta invece al centro delle critiche di Chef Rubio sono finite le Forze dell’Ordine italiane. Ne è nata una polemica accesa che ha coinvolto anche altri volti noti della tv e della politica, che si sono scagliati contro il protagonista di Unti e Bisunti.

Chef Rubio e la polemica, cosa è successo

La polemica che ha investito Chef Rubio dopo le dichiarazioni sulle Forze dell’Ordine italiane ha avuto le sue ripercussioni e purtroppo per lui non sono state positive. Al contrario di quanto credevano in molti, infatti, le polemiche non hanno aiutato gli ascolti del programma.

Ma cosa è successo? Tutto è cominciato quando Chef Rubio ha attribuito la colpa dell’uccisione dei due poliziotti di Trieste a un sistema che non li prepara adeguatamente dal punto di vista fisico e psicologico; sostenendo di non sentirsi sicuro in mano loro.

La reazione dei familiari delle vittime è stata immediata, così come quella di molte celebrità (da Rita Dalla Chiesa a Massimo Giletti) fino agli utenti dei social, che hanno iniziato una protesta per incentivare le persone a non guardare il suo programma.

commenti chef rubio

 

 

GOSSIP