serie tv 2018

Classifica 2018: le mie 10 serie TV preferite

Quest’anno sta volgendo al termine e dopo aver scoperto chi sono i vincitori dei Bitchy Awards 2018, ecco anche il primo articolo (di una lunga serie che andrà avanti fino al giorno di San Silvestro) sui miei personalissimi gusti.

Dopo aver scoperto quali sono i miei 10 programmi preferiti, in questo articolo vi elencherò 10 delle mie serie TV che ho più apprezzato andate in onda dal 1° gennaio ad oggi.

Siete pronti?

1) Will & Grace (stagione 9, Italia 1)
Tornata a cavallo fra il 2017 ed il 2018, la nona stagione di Will & Grace è stata semplicemente fantastica. Gli 11 anni passati dall’ultimo episodio andato in onda non hanno affatto rovinato la complicità fra gli attori che interpretano Will, Grace, Karen e Jack. Alcuni episodi, come quello natalizio o quello sul funerale di Rosario, credo siano fra i più belli di tutte le stagioni.

2) La Casa Di Carta (stagione 1-2, Netflix)
Otto malviventi riuniti da un uomo misterioso per mettere in pratica un colpo che potrebbe cambiare la vita di tutti loro: rapinare la zecca di stato. Dopo che vedrete La Casa Di Carta Tokyo, Mosca, Berlino, Nairobi, Rio, Denver, Helsinki e Oslo non saranno più semplici città.

3) American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace (Fox Crime)
Più che Gianni Versace la serie si sarebbe dovuta chiamare Andrew Cunanan considerando quanto poco spazio danno alla famiglia Versace rispetto a quanto ne danno a quella di Cunanan, ma poco importa: Darren Criss è sublime.

4) The Handmaid’s Tale (stagione 2, Tim Vision)
La seconda stagione di The Handmaid’s Tale secondo me è più carina addirittura della prima dato che conosciamo un po’ anche la vita passata del Comandante, di Serena e di Zia Lidia, promotori a tutti gli effetti del regime totalitario Gildead.

5) Orange Is The New Black (stagione 6, Netflix)
Nuovo carcere, nuove detenute: la sesta stagione di OITNB dà nuova linfa vitale alla serie, chiusa con la quinta in cui abbiamo assistito alla rivolta delle carcerate. Gli occhi ora saranno tutti puntati sulla settima (ed ultima!), nonché la prima con Piper Chapman ufficialmente da donna libera.

6) Le Terrificanti Avventure Di Sabrina (stagione 1, Netflix)
Essendo un grande fan di Sabrina Vita da Strega ho sempre avuto terrore di questo remake, ma il risultato è stato davvero ottimo: le due zie non mi hanno fatto rimpiangere le ‘vecchie’ Zelda e Hilda.

7) Le Regole Del Delitto Perfetto (stagione 4, Fox)
Uscita a cavallo fra il 2017 ed il 2018, la quarta stagione de Le Regole Del Delitto Perfetto si è confermata essere in linea con le tre precedenti fra colpi di scena, suspance e momenti drammatici. Viola Davis meriterebbe un Oscar ad ogni puntata, ma questo è un altro discorso.

8) Elite (stagione 1, Netflix)
Vista sulla scia del mio amore per La Casa Di Carta (nel cast ci sono ben tre attori già ammirati nella più nota serie spagnola), Elite è un teen drama che ruota attorno ad un omicidio. Un misto fra Le Regole Del Delitto Perfetto (non odiatemi) e Gossip Girl.

9) The End Of The F***ing World (stagione 1, Netflix) / Santa Clarita Diet (stagione 2, Netflix)
Ho deciso di riunire allo stesso posto in classifica queste due serie, la prima britannica la seconda statunitense, perché sono due black comedy molto simili fra loro fra scene assurde, risate e qualche omicidio. Il black comedy non è assolutamente il mio genere preferito, ma le ho trovate entrambe piacevoli e davvero ben recitate. In Santa Clarita Diet la protagonista è Drew Barrymore, mica briciole.

10) Skam Italia (stagione 1-2, Tim Vision)
Se la prima stagione di Skam Italia è riassumibile con la parola *disagio* e la protagonista sembra aver preso scuola di recitazione da Lory Del Santo in The Lady, con la seconda stagione la qualità aumenta e la storia diventa più interessante.

comments

SERIE TV

Articoli più letti del mese