Instagram: ecco come vengono scelti i contenuti in “Esplora” e come finirci

Novembre 29, 2019 di Redazione

come finire negli esplora di instagram

Gli algoritmi che stanno dietro i meccanismi dei social sono segreti, questo lo sappiamo bene. Comprenderne il funzionamento è difficilissimi e sicuramente i diretti interessati non lo spiegano pubblicamente a tutto il mondo. Facebook ha però deciso di fare un’eccezione e di spiegare, almeno in parte, come finire negli esplora di Instagram. Come funzionano gli Esplora Instagram e quali contenuti vengono privilegiati? Partiamo dal presupposto che finire in questa sezione significa acquisire popolarità. Si capisce subito, quindi, perché sono tante le persone interessate a comprendere i meccanismi di scelta dell’AI; lo scopo è riuscire diventare più famosi sul social.

Come finire negli esplora di Instagram: come funziona la sezione

Come funzionano gli “Esplora” di Instagram? Lo ha rivelato un ingegnere del social network parlando dell’intelligenza artificiale che seleziona quali sono i contenuti da mostrare a seconda dell’utente. Le voci in merito a questa questione sono sempre state tanti e in molti, in precedenza, hanno provato a fare ipotesi. Stavolta si tratta della versione ufficiale fornita dal social. Partiamo dal presupposto che su Instagram compaiono moltissimi contenuti ogni ora e l’AI deve scansionare e filtrate tutti questi video e foto.

Il blog ufficiale di Instagram ha chiarito che la selezione avviene non pensando a ciò che realmente potrebbe interessare il singolo utente ma preferendo i contenuti che possono attirare l’attenzione. In base a cosa? Il funzionamento, almeno all’apparenza, è semplice: si tratta di word embedding. Cosa significa? Si tratta di una tecnica di machine learning che seleziona una serie di utenti che hanno delle cose in comune tra di loro.

Per scegliere cosa mettere negli “Esplora” Instagram analizza i seed, ovvero i singoli profili con cui hai interagito in passato. L’AI va a ricercare altri contenuti che, secondo questo criterio, possono attirare la nostra attenzione. Tra tutti questi ne vengono selezionati 500, bollati come interessanti. A questo punto la procedura prevede la rimozione dei post di spam, disinformazione e di tutti quei contenuti che non rispettano la policy dell’applicazione. Tra i contenuti rimasti ne vengono selezionati 25 in tutto, quelli con cui l’utente ha più possibilità di interagire. L’AI procede infine inserendoli nella sezione “Esplora”.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!