Conduttore tv attacca Emma Marrone: “Sembra la Nannini con la diarrea”

13 Aprile, 2020 di Anthony Festa

Pino Scotto non ha peli sulla lingua e spesso ci va giù davvero pesante nelle interviste ed è il caso di quella che ha rilasciato a Gaspare Baglio per Rolling Stone. Il conduttore ha attaccato i talent ed ha offeso Emma Marrone, definendola ‘Gianna Nannini con la diarrea’.

“Per prima cosa hanno stancato i talent. E poi la gente si è resa conto che da lì non è mai venuto fuori uno decente e che valga. Mengoni cerca di fare Alex Baroni, la Marrone sembra Gianna Nannini con la diarrea, quando urla. Poi la Amoroso cerca di imitare la Pausini ed è pure stonata. Almeno la Pausini è intonata.

Ma pure nel rock c’è sta roba eh, non solo nel pop. Ci sono solo fotocopie delle fotocopie delle brutte copie. Chissà cosa è successo: anche le band famose non riescono a fare un disco decente. – ha continuato il conduttore e cantautore – Comunque torniamo ai talent…Sono convinto che siano il suicidio dell’arte e della musica. Hanno fatto credere a questi ragazzini che basta cantare una cover per diventare famosi. Sai quanti ne ho incontrati, in tour, di questi ragazzini? Sono tutti in analisi, depressi, giustamente. Li fanno sentire delle star lì dentro. Tanto a loro che gliene frega? Finito un reality ne comincia un altro il giorno dopo. Ma il problema sono le persone che le guardano, ste stronzate”.

Ognuno ha i suoi gusti ed è giusto poter esprimere in libertà il proprio pensiero, anche essendo pungenti, ma in questo caso quelle di Scotto mi sono sembrate critiche gratuite. Emma urla e sembra la Nannini con la diarrea? Alessandra Amoroso stonata?

Pino è stato più clemente con Liberato, ma ha massacrato Achille Lauro.

“Liberato? Meglio, ma è sempre pop scadente. Non c’è più la grande musica, il grande pop, le grandi canzoni. Anche il tipo che mangia le cime di rapa, quello che ha vinto il Festival di Sanremo. Diodato, ti faccio sentire 30 brani che hanno le stesse note, armonie e melodie. Nessuno riesce a fare più un pezzo decente. E poi lasciamo stare Sanremo. Achille Lauro? Quello che coi vestiti fa concorrenza a Malgioglio? Secondo me Achille Lauro è il più grande bluff, la cosa più squallida venuta fuori insieme a Tommaso Paradiso“.

Il conduttore di Rock Tv aveva già attaccato Achille Lauro in passato…

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!