padru coppia gay 6 figli fratelli

Coppia gay adotta 6 fratelli che erano da 5 anni in orfanotrofio e nessuno voleva

Dopo la coppia gay che nel 2015 ha adottato un bambino rifiutato da tutti perché “troppo nero e brutto”, adesso due uomini della Pennsylvania hanno deciso di adottare 6 fratelli che sono stati 5 anni in orfanotrofio, perché nessun etero li voleva, visto che i ragazzini non volevano essere separati.

Steve Anderson-McLean e Rob Anderson-McLea stanno insieme da 18 anni e hanno deciso di adottare i bambini, dopo aver sentito che sei fratelli vittime di abusi stavano cercando una nuova casa e dei genitori.

Dopo un anno di affido, dal mese scorso Steve e Rob sono ufficialmente padri di Carlos 14 anni, Guadalupe 13, Maria 12, Selena 10, Nasa 9, and Max 7.

“Ci siamo innamorati immediatamente. È stato molto semplice farli sorridere. Venivano da un brutto passato, una storia triste. Avevano subito abusi dai loro genitori naturali, è stato nell’autunno del 2017 che ai genitori hanno tolto la custodia. Il giudice ci ha chiesto: “avete capito che da questo punto in avanti sono i vostri figli? Sono come i vostri figli biologici?”. Ovviamente lo sapevamo, ma quando ho alzato lo sguardo e ho visto tutti quegli occhi, è stato molto emozionante. Non avremmo mai immaginato di essere così fortunati da averne sei. Dopo la prima settimana, già ci avevano chiesto di restare per sempre. Li abbiamo portati al parco e allo zoo. Abbiamo giocato in cortile. Era tutto nuovo per loro. Divertirsi era nuovo per loro. L’altra notte, Max, il nostro bambino di 7 anni, mi ha guardato e mi ha detto: “Sono stato adottato”. Io ho annuito e lui ha continuato: “Non potete disadottarmi, giusto?”. Ho dovuto rassicurarlo che sarebbe sempre stato nostro figlio.”

Una bellissima storia, che come quella di Luca Trapanese (che ha adottato una bambina down), dovrebbe far riflettere chi ancora sostiene che solo un uomo e una donna possono adottare dei figli.

Fonte: notizie lgbt

LGBT

Articoli più letti del mese