CoronaVirus, Taylor Swift paga gli stipendi e l’assistenza sanitaria dei dipendenti di un negozio in crisi

2 Aprile, 2020 di Anthony Festa

Taylor Swift sempre più impegnata a dare il suo contributo per aiutare gli americani in questa emergenza che sta mettendo in ginocchio gli Stati Uniti. La popstar di Lover ha donato 3.000$ a diversi fan e cifre più sostanziose ad alcune associazioni.

Nei giorni scorsi Taylor pare abbia aiutato alcune imprese di Nashville che si trovano in difficoltà. Tra queste c’è anche un famoso negozi di dischi, Grimey. Il proprietario ha rilasciato un’intervista al Rolling Stone.

“Siamo rimasti molto sorpresi per quello che è successo. Taylor Swift ci ha contattato attraverso il suo manager per offrirci un po’ di aiuto durante questa pandemia. Sta aiutando alcune imprese di Nashville e anche noi. Questa è la sua amata città. Ha offerto tre mensilità a tutti i miei dipendenti ed ha pagato loro anche le assicurazioni sanitarie. Siamo in grande difficoltà, ma questo aiuto della Swift ci permette di restare a galla e di poter tornare”.

Che tesoro Taylor.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!