Costanzo svela i retroscena dell’imitazione di Maria De Filippi fatta da Fiorello: ecco cosa c’era dietro

14 Febbraio, 2020 di Fabiano Minacci

L’imitazione di Maria De Filippi fatta da Fiorello è stata una dei momenti iconici di questo Festival di Sanremo 2020. Il conduttore ha anche chiamato Kween Mary in diretta e in molti si sono chiesti se fosse tutto organizzato da tempo, oppure se Rosario avesse fatto un’improvvisata sul palco dell’Ariston. La verità l’ha svelata stamani Maurizio Costanzo ai microfoni di Un giorno da pecora, il programma condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro che va in onda su Rai Radio1. King Maury ha apprezzato lo sketch di Fiorello ed ha raccontato che il co conduttore del Festival aveva sentito la De Filippi la mattina stessa, per avvisarla dell’imitazione e della chiamata.

“Certo che ho visto la scena. È stato bravissimo, loro si erano sentiti la mattina, le aveva solo detto che avrebbe fatta la sua imitazione. Maria era all’estero, io ero a casa da solo e l’ho vista in tv”.

Mi pare ovvio che Maria fosse a conoscenza della trovata di Fiorello. Anche perché, immaginate la figuraccia se la De Filippi non avesse risposto al telefono.

Maurizio Costanzo ha promosso il Festival di Sanremo 2020 e l’ha etichettato come ‘Festival dell’amicizia’.

“Per quanto mi riguarda posso dire che è stato un bel Festival, un festival dell’amicizia: l’amicizia tra Fiorello e Amadeus, quella tra i Ricchi e Poveri che si rimettono insieme”.

 

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!