Ducktales nel mirino dei Pro Vita: “No a paperi gay”

Novembre 30, 2019 di Redazione

ducktales

L’associazione Onlus Pro Vita & Famiglia non ci sta alla strumentalizzazione di un cartone animato e alza la voce contro chi, a detta sua, vuol fare propaganda Lgbt e diffondere la dottrina gender attraverso una serie animata. Stiamo parlando di un prodotto molto noto, che a distanza di anni continua ad appassionare generazioni. Erano e sono grandi e piccini a guardare Ducktales, che porta la firma Disney. Davvero tutti abbiamo visto almeno una volta nella vita o abbiamo incrociato di sfuggita in tv.

Ebbene, proprio Ducktales (o meglio il suo remake contemporaneo) ha scatenato le ire dell’associazione. I suoi responsabili hanno fatto sapere di essere contrari alla messa in onda in streaming  della terza stagione.

Pro Vita VS Ducktales

L’inchino della Disney alla propaganda Lgbt non può passare! DuckTales, serie animata Disney che dagli anni Ottanta ha tenuto un’intera generazione incollata al piccolo schermo, non può diventare strumento della dottrina gender da inculcare ai nostri bambini

Queste le parole di Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vice presidente di Pro Vita & Famiglia contro il remake contemporaneo della serie che non riporta sul piccolo schermo solo zio Paperone e i suoi nipotini, ma anche personaggi nuovi. Nello specifico, Francisco “Frank” Angones, produttore esecutivo e sceneggiatore, ha deciso di introdurre nella terza stagione una novità. Novità per nulla gradita a quanto pare. È la presenza di due paperi omosessuali con una figlia papera da crescere. L’ingresso di Violet nel cast non è proprio andata giù.

I due rappresentanti hanno proseguito con:

Questo è solo l’ultimo attacco alle famiglie e ai bambini che devono essere lasciati fuori dalle ideologie e dalle strumentalizzazioni delle lobby gay. Denunciamo a questo punto la classica tattica della finestra di Overton che mira a rendere accettabile ciò che sarebbe altrimenti impensabile. Siamo scesi in campo con una petizione, chiedendo di recedere dalla scelta di veicolare, attraverso un cartone animato, dei modelli inadatti ai nostri figli.

Ducktales, il remake

La serie ha debuttato il 12 agosto 2017 su Disney XD. Il 2 marzo 2017 è stata rinnovata per una seconda stagione, partita il 20 ottobre 2018. Il 21 settembre 2018 la serie è stata rinnovata per la fatidica terza stagione finita al centro delle polemiche. Il debutto è previsto sul canale Disney Plus a marzo 2020.

Dopo Frozen gli anti gender se la prendono con i paperi della Disney.
Questo direi che fa capire tutto.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!

TAGS