Eliana Michelazzo

Eliana Michelazzo fa la vittima: “Sono stata raggirata da Pamela Prati e Pamela Perricciolo”, ma la storia non regge

Eliana Michelazzo vittima innocente: è questa la storia che l’ex agente di Pamela Prati ha deciso di portare avanti da quando – messa al muro dai fatti – ha deciso di smettere di sposare la teoria del “Mark Caltagirone esiste te lo giuro su mio padre che è morto“.

Intervistata dal settimanale Oggi, Eliana Michelazzo ha infatti accusato Pamela Prati e Pamela Perricciolo di averla raggirata e di averle fatto credere dell’esistenza di Mark Caltagirone e di Simone Coppi, l’uomo che ha dichiarato di aver sposato 10 anni fa.

“Mark Caltagirone, Marck, Marco… Non esiste se non nella fantasia di qualcuno: io ho mentito quando ho detto di averlo incontrato. Quello che ho visto una sola volta di persona, e poi altre volte in video o in foto, non è l’uomo di cui si parla. Quello che la Prati avrebbe dovuto sposare. Lo confesso e chiedo di essere aiutata da un medico perché sono fuori di me e la mia vita è andata in pezzi. Ho realizzato di essere una vittima io per prima e sto vivendo un incubo. Capisco che a questo punto sia impossibile credermi, ma è tutto vero. Io sono stata raggirata. Anche e soprattutto dalla Prati“

E ancora:

“Sono 10 anni che mi considero sposata con un uomo. Un uomo che ho amato follemente. La vede questa fede? Io mi considero la moglie di Simone Coppi. Ho fatto persino sesso con lui, via social. Ho capito ora che non esiste. Pamela Perricciolo mi ha presentato questo ragazzo bellissimo via Facebook, dicendomi che era un suo amico d’infanzia. Mi ha raccontato la sua storia, che negli anni si è via via strutturata, aggiungendo dettagli così verosimili e arricchendosi di componenti familiari con cui interagivo quotidianamente. Era tutto intenso, struggente e così reale che io sono entrata in quella realtà. Ciecamente, senza mai dubitare. Solo quello che ho sentito dire a Manuela Arcuri e Sara Varone mi ha aperto gli occhi, ma ora credo di aver bisogno di uno psichiatra per capire come sia stato possibile. Non posso aver davvero buttato dieci anni della mia vita dietro a un fantasma. Ho persino il suo nome tatuato sul braccio“.

Un castello di bugie crollato ma che continua a far acqua da tutte le parti, perché Eliana Michelazzo in questi 10 anni ha più volte finto l’esistenza di suo marito, parlando di figli, di vacanze insieme, di cenette romantiche e di convivenza.
Se c’è una vittima in tutta questa storia non lo è certo la Michelazzo.


Visualizza questo post su Instagram

“MIO MARITO NON ESISTE” starter pack, prossimamente su Netflix.

Un post condiviso da BitchyF.it (@bitchyf.it) in data:


Visualizza questo post su Instagram

Federica Benincà svela altre bugie di Eliana Michelazzo che continua invece a fare la vittima ✈️ ✈️ #ElianaMichelazzo #Mattino5

Un post condiviso da BitchyF.it (@bitchyf.it) in data:

eliana michelazzo sposata

GOSSIP

Articoli più letti del mese