Emilia Clarke parla dei litigi sul set di Game of Thrones per le scene spinte e della reazione di Jason Momoa

Novembre 20, 2019 di Fabiano Minacci

Emilia Clarke è apparsa più volte senza vestiti in Game of Thrones e in una recente intervista rilasciata durante il podcast Armchair Expert, di Dax Shephard l’attrice ha raccontato come si sentiva nel girare queste scene.
Abbiamo visto in diverse occasioni le grazie Daenerys Targaryen, ma pare proprio che Emilia Clarke non fosse d’accordo.

“Oggi mi sento più consapevole riguardo le cose con cui mi sento a mio agio e ciò che sono disposta a fare. Ho avuto dei litigi sul set in cui io dicevo ‘No, le coperte rimangono su’ e loro dicevano, “Non vorrai mica deludere i tuoi fan de Il Trono di Spade”. E io rispondevo’Andate a f****lo’. Posso dire che è stata molto dura fare quelle scene.

Ero appena uscita dalla scuola di recitazione e per me si trattava di lavoro, se qualcosa era nella sceneggiatura, chiaramente era necessario.
Non sapevo che cosa stavo facendo. Non ero mai stata su un set così, ero stata su due set prima di allora, e adesso sono qui completamente svestita con tutte queste persone, e non so cosa dovrei fare e cosa si aspettano da me, e non so cosa vuoi e non so cosa voglio”.

Stando a quello che ha raccontato la star di Game of Thrones, Jason Momoa l’avrebbe aiutata ad opporsi alle scelte degli autori. “Jason con me è stato meraviglioso. Lui spesso mi diceva ‘no, tesoro, questo non va bene. In un ambiente del genere avevo bisogno di qualcuno che si prendesse cura di me. Lui si è preso cura di me”.

Ancora più bimbo di Jason!
daenerys targaryen khal drogo game of thrones

 

Le nuove foto di Emilia Clarke per Wonderland.

 

Fonte: Best Movie

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!