Eminem: in una sua canzone finita on line dice una cosa disgustosa su Rihanna

Novembre 14, 2019 di Fabiano Minacci

Qualche giorno fa su Reddit è finita una demo di Eminem“Things get worse”. In questa versione della canzone il rapper si schiera con Chris Brown in merito all’aggressione ai danni di Rihanna. Il pezzo è stato registrato durante le sessioni per il disco “Relapse” del 2009. Nel verso incriminato Eminem dice: “Certo che sto dalla parte di Chris Brown. Anche io avrei picchiato una cag*a“.

Sempre nella stessa demo Eminem parla di aver picchiato “senza pietà” una prostituta e di averla lasciata “morta”. Il cantante dice anche che vorrebbe attaccare Jessica Simpson, Angelina Jolie e Carmen Electra, che vorrebbe mettere Natasha Bedingfield in una lavatrice e assassinare Dakota Fanning (che all’epoca del brano aveva solo 16 anni).

La canzone poi è stata modificata ed è finita nel mixtape di B.o.B, E.P.I.C. (Every Play Is Crucial) del 2011. Dopo questo leak però il The Guardian ha contattato il team di Eminem, che è subito corso ai ripari: “Questo è un leak di qualcosa che ha più di 10 anni. Dopo che Eminem lo registrò, lo scartò e lo riscrisse. Questa versione non dovrebbe esistere più. Ovviamente lui e Rihanna hanno un ottimo rapporto.”

Nel 2009 Eminem appoggiava Chris Brown e nel 2010 pubblicava una hit con Rihanna. Quando si dice il potere dei big money.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!

TAGS