enrico papi gabriele corsi

Enrico Papi contro Gabriele Corsi per il suo ruolo a Reazione A Catena

Enrico Papi, fra le pagine di TvBlog, si è vantato di aver “portato in Italia” il format Reazione A Catena in onda su RaiUno.

Attualmente il quiz-game è condotto da Gabriele Corsi, un volto che a quanto pare non piace al suo “creatore”, dato che senza troppi giri di parole l’ha letteralmente massacrato.

Ho visto l’edizione di quest’anno e ho la tentazione di dire, scherzando, ‘il prossimo anno lo conduco io!’. È talmente bello che dovrebbe essere fatto per come io l’ho pensato. Il conduttore è il conduttore, il comico è il comico. Non tutti possono fare i conduttori. Nel caso di Reazione a Catena è provato che il format è più forte del conduttore. I conduttori devono fare gavetta. Prima di guidare una Mercedes, è bene iniziare da una Panda. Reazione a Catena è un format fortissimo, che merita molto di più. Senza cattiveria“.

Enrico Papi si è poi ripreso sul finale, ma ormai il danno era stato fatto.

E’ stato giusto mettere e provare Corsi, mi complimento per l’idea, ma il format non deve prevaricare sul conduttore, altrimenti il risultato è negativo. Detto questo, Corsi è andato bene, è stato bravissimo, a dimostrazione che il format – che io ho scovato – è fortissimo“.

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese