lorenzo fontana gay matteo salvini ermal meta

Ermal Meta asfalta il Ministro della Famiglia e le sue dichiarazioni contro le famiglie gay

Che con il governo Lega-M5S avremmo assistito a penosi siparietti su temi delicati come eutanasia, aborto e diritti civili lo avevamo messo in conto noi persone dotate di un cervello funzionante, ma nessuno si sarebbe aspettato di vedere un Ministro della Famiglia che etichetta come INVISIBILI migliaia di famiglie (solo perché non conformi all’idea religiosa che lui ha del nucleo familiare).
Il Ministro Fontana ha posizioni dure su unioni gay, aborto e anche famiglie rainbow, ieri infatti ha detto che queste non esistono.

Proprio in merito a questa nuova uscita infelice è intervenuto Ermal Meta, che ha asfaltato Fontana.

“Rientro oggi e leggo di dichiarazioni da parte del ministro #fontana che in nome del suo essere cristiano dichiara invisibili le unioni arcobaleno. Ma davvero credete che al buon Dio interessi come raggiungete l’orgasmo?
Non gli interessa nemmeno di cosa vi rende felici, ma che siate felici.
E allora Siate persone felici, di questo c’è bisogno. Di persone felici. A qualsiasi costo.
#altrochechiacchiere #altrocheindicisollevati  ❤️ 🌈”

Gay che hanno votato Lega Nord in questo momento…

AGGIORNAMENTO: Anche Emma e Tiziano Ferro hanno pubblicato un post in merito a quello che ha detto Lorenzo Fontana.

gayomofobia

comments

LGBT

Articoli più letti del mese