Ex concorrente del Grande Fratello arrestato per mafia

12 Maggio, 2020 di Fabiano Minacci

Oggi è stato arrestato durante un blitz di mafia l’ex concorrente del Grande Fratello di Alessia Marcuzzi, Daniele Santoianni, che entrò durante la decima edizione in qualità di ‘sosia di Riccardo Scamarcio’.

L’ex gieffino è stato messo agli arresti domiciliari con l’accusa di essere un prestanome del clan mafioso. Daniele Santoianni, infatti, era stato nominato rappresentante legale della Mok Caffè S.r.l., ditta che commerciava caffè, di fatto nella disponibilità della cosca.

Ecco cosa ha scritto FanPage a proposito dell’arresto:

“La procura di Palermo e il nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di finanza lo accusano di essere un ingranaggio fondamentale per le operazioni di riciclaggio messe in piedi fra Palermo e Milano dai rampolli del clan Fontana, storica famiglia mafiosa indicata anche dal pentito Tommaso Buscetta come una delle più pericolose, che da qualche anno si sono ormai trasferiti in Lombardia”.

Al Grande Fratello 10, Daniele Santoianni ebbe un breve flirt con Veronica Ciardi.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!