La Posta Di Bitchy

“Sono fidanzato, ma voglio andare a letto con il mio amico” | La Posta Del Cuore Di Bitchy

Ecco puntuale anche questa settimana La Posta Del Cuore di Bitchy (premi qua se vuoi recuperare le storie precedenti). Dopo diverse storie su problemi legati al coming out, questa volta ho deciso di rispondere ad un ragazzo fidanzato, ma che è attratto da uno dei suoi migliori amici.

“Ciao Fabiano!
Leggo spesso la tua rubbrica, La posta del cuore di Bitchy, e ho visto che le tue risposte sono molto utili e possono aiutare, quindi ho deciso di scriverti per dei consigli riguardo ad un problema che si è presentato in questi giorni.
Io ho 24 anni e sono fidanzato con un ragazzo da un po’, è una storia difficile perché non è mai stata vissuta come dovrebbe, ovvero vissuta sempre di nascosto, fino a qualche anno fa dove tutti e 2 abbiamo fatto coming out con gli amici.
Io sono sempre stato un tipo socievole (anche se timido all’inizio) con la voglia di conoscere persone nuove.
3 anni fa ho conosciuto un ragazzo su una chat, simile a me caratterialmente, le mie intenzioni fin da subito erano amichevoli anche se ho sempre pensato fosse un bel ragazzo.
Anche lui è stato molto amichevole con me e siamo subito diventati amici, e lo siamo ancora!
1 mese fa però, è successa una cosa strana. Ci stavamo sentendo su whatsapp, tra i vari discorsi lui mi ha detto che è da un pezzo che non ha dei rapporti sessuali. Io gli ho consigliato di andare in cerca di qualche ragazzo ed uscirci. Dopo questo lui mi ha scritto che non voleva altri ragazzi ma voleva me. In quel momento mi sono sentito strano, mi faceva piacere questa cosa che mi ha scritto, avevo il cuore che batteva forte e insomma avrei voluto stare con lui in quel momento. Non ho resistito ed è ho cercato di fargli capire che mi faceva piacere quello che mi stava scrivendo però poi lui non ha più continuato il discorso, c’ha scherzato su e poi abbiamo cambiato discorso.
Come ho detto prima, l’ho sempre trovato un bel ragazzo, ma prima di quel momento non mi era mai capitata una cosa del genere. Vorrei parlargliene ma lui non ha più affrontato il discorso e ho paura di farlo io perché non so come reagirebbe e poi penso che potrebbe anche essere stato uno scherzo o cose del genere, ma io sono sicuro che non lo fosse, non ha mai detto certe cose e se fosse uno scherzo lo avrebbe fatto capire.
Il punto è che abbiamo una bella amicizia e non voglio perderlo come amico, perché gli voglio bene veramente. Ma non posso neanche nascondere questa attrazione nei sui confronti.
Cosa dovrei fare secondo te? non so proprio come comportarmi. Spero di ricevere una tua risposta. Preferirei restare in anonimo.
Ti ringrazio in anticipo!”

 

Ciao M

Dalla tua mail mi sembra di capire che il tuo problema principale sia la paura di rovinare l’amicizia con questo ragazzo, mentre non accenni nemmeno alla possibilità che il tuo fidanzato ti scopra e che la vostra storia possa risentirne. Questo direi che è già indicativo. Non ti sto giudicando, cerco solo di dirti che forse potresti non essere più innamorato del tuo attuale compagno (e se così fosse ti consiglio di essere onesto e di parlargli).
Dalla tua reazione non sono così sicuro che quello che provi per il tuo amico sia solo attrazione.
Detto questo, io fossi in te proverei a fare la stessa cosa che ha fatto il tuo amico, gli lancerei qualche frecciatina sul fatto che l’unico che vorrei è lui. Se poi dovesse smettere di risponderti o nel caso la prendesse male puoi sempre usare la sua stessa scusa…

Come sempre vi ricordo che se avete un dubbio, un dramma, una storia finita male, un nuovo amore o problemi in famiglia e volete sfogarvi sentendo il consiglio dei lettori premete qua (o scrivetemi sui social) e inviatemi – anche in maniera anonima, se lo specificate -la vostra lettera.

posta del cuore

comments

LGBT