Francesco-Chiofalo

Francesco Chiofalo, sua mamma svela la verità sul tumore e sbotta: “Si deve vergognare…”

In questi giorni qualcuno sui social ha accusato Francesco Chiofalo di marciare sul suo tumore e di giocare con quanto gli è capitato. Oggi è intervenuta la madre del ragazzo, che ha cercato di fare chiarezza.

“Un tumore al cervello se è benigno o maligno non lo si può stabilire a priori. Deve essere estratto chirurgicamente e analizzato con un esame istologico per capire la tipologia del tumore. Noi siamo in attesa di sapere. Speriamo che il tumore sia benigno. Ma anche se il tumore fosse benigno è stato dovuto estrarre d’urgenza perché aveva un diametro di 6 cm (una palla da biliardo). Era situato nella falce della meninge celebrare. rischiava di comprimere alcuni centri nervosi vitali. Avrebbe potuto portare a Francesco dei danni permanenti e irreversibili. Per ora sembra sia andato tutto bene, ma siamo in attesa dei risultati dell’esame istologico. La nostra famiglia sta attraversando una tragedia mai vissuta prima e siamo ancora sotto shock.Chiunque stia cercando visibilità o facendo polemiche, sparando pensieri negativi o facendo diagnosi errate cercando solo attenzione, si deve solo che vergognare!
Mio figlio si è dovuto sottoporre ad un intervento con alte probabilità di invalidità permanenti”.

francesco chiofalo bene

Secondo diversi follower di Chiofalo, lo sfogo della donna è dovuto anche ad un messaggio di Selvaggia Roma.

“Io ho avuto molti morti in famiglia di tumore maligno. Come cavolo ti permetti come del resto della gente venire da me e augurarmi la morte. Sei una schifosa. E io non parlo per una persona che non fa altro che giocarci su una questione del genere. Un angioma benigno non è morte. E la cosa più schifosa è aver fatto storie e aver giocato sul fatto che poteva marciare su questo caso. Non avendo rispetto per le persone che sono morte e che hanno un tumore e non sanno davvero se vivranno oppure no. Conosciamo bene il soggetto in famiglia. E sapevamo molte cose su questo caso. Ora tu vieni qui a rompermi le scatole a me e darmi fastidio perché non dico una frase per lui. Dovresti sotterrare la tua testa sotto la sabbia e vergognarti a vita. Mi avete proprio stufato”.

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese