©lapresse
archivio storico
spettacolo
musica
anni '80
Fred Bongusto
nella foto: il cantante Fred Bongusto

Fred Bongusto è morto e Pippo Baudo fa una proposta ad Amadeus

Fred Bongusto è morto questa notte dopo un lungo periodo di malattia all’età di 84 anni.

Icona della musica italiana a cavallo fra gli anni Sessanta e gli anni Settanta, Fred Bongusto nel 2005 ha addirittura ricevuto dal Capo dello Stato, Carlo Azeglio Ciampi, l’onorificenza al merito della Repubblica. Fra i suoi più grandi successi è impossibile non ricordare Una Rotonda Sul Mare, del 1964.

Pippo Baudo ha così commentato la morte di Fred Bongusto auspicando un tributo alla sua musica al prossimo Festival di Sanremo di Amadeus.

“Bongusto è stato un grande, un cantante molto bravo e delicato, purtroppo negli ultimi anni è stato molto male, ha sofferto tanto. È stato un grande cantante, sarebbe giusto che a Sanremo venisse ricordato con l’affetto e il rispetto che merita”.

Belle parole anche da parte di Peppino Di Capri, suo collega:

“Ci lascia un patrimonio di successi che continueremo a cantare e che ci aiuterà a ricordarlo per sempre. Era una persona sempre a caccia di ironie, tra noi c’era quella sottile competizione che ci legava, una competizione simpatica e generosa. Era molto giocherellone, aveva qualche anno più di me e faceva un po’ il maestrino ma la vera voce del night era la sua. Aveva questa voce particolare, molto originale e una timbrica confidenziale unica”.

Amadeus accetterà per il suo Festival di Sanremo la proposta di Pippo Baudo?

NEWS