Giacomo Urtis Fabrizio Corona

Giacomo Urtis: “Corona? Un affetto come se fosse il mio fidanzato”, poi continua…

Giacomo Urtis, ospite da Lorella Boccia a Rivelo, ha parlato di Fabrizio Corona che ha confessato di amare “come un fidanzato”.

“Provo per Fabrizio Corona un affetto immenso come se fosse un familiare o un fidanzato, da quando stava con Nina Moric io ero legato a lui, eravamo amici. Innamorato? Sono innamorato della figura di Fabrizio, è il mio uomo ideale, è una persona che tutti potrebbero amare. Ci chiamiamo Tato / Tatino / Tatoski con tutte le desinenze… Se mi sono immaginato al posto delle sue fidanzate? Certo! Ho sofferto tantissimo quando è successo tutto il casino della galera, mi mancava tantissimo, mi mancava… In galera aveva bisogno di cure dermatologiche ed io avevo il permesso di andare. Quando andavo era sempre un’emozione vederlo, era come vedere una persona che non avevi mai lasciato. Invece, quando tornavo a casa e lo vedevo andare via mi venivano gli occhi lucidi, è una forma di amore”.

Giacomo Urtis ha poi rivelato di non essere gay, ma bisessuale:

“Ho avuto una storia con una donna per 13 anni, poi qualche parentesi con uomini. Mi definisco bisessuale. Il Ken Umano? Ci sono stati dei baci, ma siamo amici”.

Giacomo Urtis

Urtis e Corona, le foto insieme:

Corona Urtis 2 Corona Urtis Urtis 3

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese