governo ministri elezioni 2018

Elezioni 2018: ecco i ministri del governo Bitchy F che risolleverebbero le sorti dell’Italia

Come nel 2014 e nel 2016, anche questa volta BitchyF propone il suo governo ideale.
In attesa di scoprire se a vincere queste elezioni 2018 sarà il Movimento 5 Stelle, il centrosinistra o Berlusca e i tizi ossessionati dal gender, ecco i 10 ministri perfetti per risollevare le sorti dell’Italia.

Ministro della Salute: Eva Henger e le sue politiche di tolleranza zero sulle droghe

Vice ministro della Salute: dr. Lemme

Ministro della Giustizia: Barbara d’Urso (che non è mai stata denunciata) con la sua macchina della verità e le battaglie che ha affrontato in questi anni

barbara d urso macchina della verita


Ministro del Turismo: Cristiano Malgioglio esperto di bellezze latine


Ministro del Lavoro e delle politiche sociali: Maria De Filippi che combatte l’omofobia con il Trono Gay e trova lavoro a giovani disoccupati

maria de filippi amici spazzini spy

Ministro dell’Istruzione, dell’università e ricerca: Giulia De Lellis famosa geografa, storica, linguista e ovviamente vulcanologa

Giulia De Lellis Ignoranza

Ministro dell’Economia: Tina Cipollari esperta di business

Ministro della Difesa: Castigatore

Ministro degli Affari Esteri: Elettra Lamborghini che va a comprare vite in tutti i reality esteri

Ministro dell’Ambiente, della tutela del territorio e del mare: Stefano De Martino, perché è un vero amante della natura

Ministro dei Trasporti: Pamela Prati, nota per le sue battaglie sulla tutela dei diritti dei tassisti

Presidente della Repubblica: Maurizio Costanzo, perché oltre a mettere d’accordo tutti e placare le liti…

…è anche…

comments

TRASH

Articoli più letti del mese