Grande Fratello Kiran Maccali vip ragazzi

Grande Fratello: ex concorrente condannato a 2 anni di carcere

Grossi guai per un ex concorrente del Grande Fratello. Due anni fa Kiran Maccali è stato arrestato dai carabinieri di Romano di Lombardia per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento aggravato, e denunciato a piede libero per maltrattamenti nei confronti dei suoi genitori.
Ma i guai per l’uomo non sono finiti qui. Mentre lui era ancora in attesa di giudizio per le aggressioni ai genitori, la sua ex l’ha accusato di molestie e stalking. La donna ha dichiarato di averlo lasciato per la sua aggressività, i ripetuti tradimenti e l’abuso di droghe e alcol.
Pare addirittura che Kiran l’8 marzo 2018 abbia aspettato la sua ex sotto casa per violentarla, violando le misure cautelari a cui era stato sottoposto.
È di ieri la notizia che l’ex concorrente del Grande Fratello è stato condannato in primo grado a 2 anni e 2 mesi di reclusione.

Il pm aveva chiesto per lui una condanna a sei anni e sei mesi, però il giudice gli ha riconosciuto l’attenuante di ‘minore gravità’ per l’accusa di violenza sessuale.
Stando a quanto riporta Libero pare che Kirian sia già stato trasferito nel carcere di Bergamo.

Kirian Maccali, protagonista del Grande Fratello 12.

Fonte: Il Fatto Quotidiano, Libero

Grande Fratello

NEWS