Grindr: il nuovo aggiornamento apre uno scenario CHOC

grindr

Se l’anno scorso è toccato a Facebook questa volta c’è di mezzo Grindr: lo scenario – con il prossimo aggiornamento – è più CHOC di un servizio di Pomeriggio Cinque.
L’aggiornamento alcuni utenti già lo hanno ricevuto e prevede la possibilità a chiunque di utilizzare l’applicazione e scegliere il proprio genere, da “donna” a “non binario“, passando per “uomo trans” e “donna trans“, ma anche più semplicemente “queer“.
Insomma, Grindr non sarà più un’applicazione per uomini che cercano altri uomini, ma più generalmente per tutti.
Una sorta di Badoo che strizza l’occhio alle minoranze.
Gli utenti potranno anche specificare nella propria scheda il pronome che utilizzano, per aiutare gli utenti ad interagire nel massimo rispetto con le persone transgender.
Dalle GayMoji a quest’ultima novità.
Grindr per il sociale.

http_media.queerblog.it6665grindr-emoji-04gay emoji

comments

TECH