13 Reasons Why

Ecco quanto guadagnano i protagonisti di Stranger Things e 13 Reasons Why a episodio

Stranger Things e 13 Reasons Why sono due prodotti di Netflix giunti quest’anno alla seconda stagione e dato il successo riscontrato sono stati entrambi confermati per un terzo capitolo.
I protagonisti sono tutti giovanissimi, ma secondo quanto riportato da DeadLine, i loro guadagni sarebbero già alle stelle.

Quanto guadagnano i protagonisti di Netflix:

Durante le prime due stagioni di 13 Reasons Why i protagonisti guadagnavano tutti dai 20 ai 60 mila dollari ad episodio ad eccezione di Dylan Minnette (Clay) che invece portava a casa 60 mila dollari.

Con il rinnovo della terza stagione Dylan ha aumentato il cachet a 200 mila dollari ad episodio, mentre tutti gli altri (da Brandon Flynn a Christian Navarro) hanno firmato per 135 mila dollari ad episodio, con la clausola di un aumento a 150 mila dollari qualora la serie dovesse essere rinnovata per una quarta stagione.

Cifre altissime ma niente in confronto a quanto guadagnato dai ragazzini protagonisti di Stranger Things: Millie Bobby Brown e gli altri prendono infatti 250 mila dollari ad episodio. La serie ha già su Netflix 17 episodi, fate voi un rapido calcolo.

 

13 reasons why

comments

SERIE TV

Articoli più letti del mese