Harry e Meghan Markle furiosi: la lettera piena di rabbia del Principe

21 Aprile, 2020 di Anthony Festa

Meghan Markle e il Principe Harry sono furiosi e hanno dichiarato guerra ai tabloid inglesi. I duchi del Sussex hanno pubblicato a sorpresa una nota ufficiale in cui si scagliano contro il trattamento riservato a loro dalla stampa scandalistica britannica. Il nipote della Regina Elisabetta ha anche annunciato che lui e sua moglie non collaboreranno mai più con alcuni tabloid, tra cui il The Sun e il Mirror.

“Mia moglie è bersaglio della stampa, proprio come lo era mia madre Diana. Ho paura che la storia si ripeta. Ho visto cosa succede quando qualcuno che amo è mercificato al punto da non essere trattato o visto come una persona reale. Ho perso mia madre e ora vedo mia moglie cadere vittima delle stesse, potenti forze.

Sta subendo bullismo. Sfortunatamente, mia moglie è diventata vittima della stampa scandalistica britannica che conduce campagne contro individui senza alcun pensiero sulle conseguenze.

Quella messa in atto è una campagna spietata, che si è intensificata nell’ultimo anno, durante la sua gravidanza e mentre mia moglie è impegnata a crescere nostro figlio… Siamo arrivati al punto che l’unica cosa da fare rimasta era scendere in campo contro questo comportamento, perché distrugge persone e vite. Non si tratta altro che di bullismo.

C’è un costo umano per questa implacabile propaganda, in particolare quando è falsa e maliziosa. Ci siamo mostrati coraggiosi, ma è doloroso. Esiste una campagna che ha lo scopo di pubblicare storie false e volutamente denigratorie su me e Meghan Markle.

Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Anche se potrebbe non sembrare, ne abbiamo davvero bisogno”.

Intanto questa settimana si terrà la prima udienza della causa fatta da Meghan Markle ed Harry al tabloid Mail on Sunday, che un anno fa ha pubblicato degli estratti di una lettera che l’ex attrice aveva scritto al padre Thomas Markle.

Meghan Markle in versione…

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!