instagram

Instagram: 5 regole (ovvie ma necessarie) per proteggere il profilo dagli hacker

Hai 85 profili che ti seguono compreso quello realizzato al tuo cane ma hai scritto ‘Official’ o ‘Real’ nel nickname? Allora questo articolo può fare al caso tuo.

Da quando Instagram è diventato uno dei social più proficui gli hacker che tentano di appropriarsi di profili molto seguiti sono all’ordine del giorno [Alex Migliorini ne sa qualcosa].

Hacker professionali a parte, anche molti rosiconi potrebbero cercare di farvi un dispetto ed entrare nel vostro profilo Instagram, vuoi per spiare i DM, vuoi per cancellare qualche foto.

Per cercare di evitare (o quantomeno limitare) i rischi ecco cinque pratici (e banali) consigli per proteggere il vostro profilo Instagram.

PASSWORD
Quanto è banale dire di scegliere una password sicura? Troppo, ma è sempre bene sottolinearlo. Scegliere come password il proprio nome di battesimo o la propria data di nascita è troppo rischioso, meglio optare per qualcosa di più complicato magari alternando numeri e lettere. “1” al posto delle “i”, “4” al posto delle “A”, “3” al posto delle “E” e “0” al posto delle “o” potrebbe essere un inizio.

PHISHING
Instagram non manda email generalmente, quindi se ve ne arriva qualcuna che chiede di inserire il proprio nickname e la propria password cestinatela.

PROTEGGI LA TUA EMAIL
Per entrare nel profilo Instagram di qualcuno basta conoscere l’email: proteggila cambiando spesso password (o usane una secondaria che nessuno conosce).

AUTENTIFICAZIONE A DUE FATTORI
L’autenticazione a due fattori è una procedura di sicurezza che Instagram ha predisposto per limitare il furto di account. Consiste nella richiesta di un codice di sicurezza tramite SMS ogni volta che si accede al profilo da un dispositivo sconosciuto.

DISCONNETTI SEMPRE
Se ti capita di accedere al tuo Instagram da un computer o da un tablet non tuo ricorda sempre di disconnetterti appena fatto e non impostare il ‘ricorda password’.

L’ultimo personale consiglio che vi do è quello di non acquistare pacchetti di follower o di like: i grandi numeri fanno gola a tutti, ma molte applicazioni potrebbero rivelarsi delle vere e proprie truffe e potrebbero mettere a rischio il vostro profilo.

autentificazione a due fattori

instagram

comments

TECH