Instagram stringe la cinghia: nuove restrizioni in arrivo

20 Dicembre, 2019 di Redazione

instagram

Instagram sta lavorando molto in questi mesi per migliorare la qualità dei contenuti che vengono postati. Dopo l’eliminazione di filtri che fanno vedere i connotati come sarebbero dopo una chirurgia plastica e la polemica sui post degli influencer che promuovono gli integratori, arriva il turno delle pubblicità di armi e tabacco. La regola varrà per tutti, anche per gli influencer.

Vietato pubblicizzare prodotti legati a tabacco e armi

Instagram comincerà a far rispettare in maniera più severa il divieto che impone agli utenti di non pubblicizzare prodotti legati a tabacco, armi e sigarette elettroniche. In caso di trasgressione il post verrà eliminato. Sono previste inoltre delle nuove restrizioni speciali sulle promozioni di prodotti come alcol e integratori alimentari, visionabili solo se l’utente è maggiorenne. Sicuramente questa novità è legata al fatto che Instagram ha anche annunciato di voler domandare a tutti i nuovi iscritti la data di nascita, così da poter verificare l’età.

La dichiarazione arriva dall’Instagram Business Team direttamente sul blog del social network:

Non saranno consentiti contenuti di marca che promuovono beni come lo svapo, i prodotti del tabacco e le armi. Le nostre politiche pubblicitarie hanno da tempo vietato la pubblicità di questi prodotti e inizieremo l’applicazione di queste norme nelle prossime settimane

Le nuove regole dovranno essere rispettate a partire dal nuovo anno, pena l’eliminazione dei contenuti per chi non le rispetta.

Niente paura per gli influencer di Instagram

Il nuovo regolamento spaventa gli influencer ma la verità è che non ce n’è ragione. Facebook ha aperto il Il Brand Collabs Manager a un gruppo ristretto di creator; essi saranno in grado di condividere una serie di approfondimenti precedentemente concordati trovando potenziali partner del marchio che siano in linea con il loro pubblico. Gli influencer potranno continuare a fare gli influencer, quindi, ma dovrà cambiare il loro modo di agire.

Grazie al nuovo strumento di Facebook ora gli influencer potranno “trovare nuove offerte, gestire partnership e condividere automaticamente approfondimenti con loro” per il solo fatto di essere inclusi in questo programma. tramite queste nuove restrizioni e l’utilizzo di uno strumento regolamentato per le sponsorizzazioni di prodotti lo scopo è quello di rendere più trasparente il mondo degli influencer andando a responsabilizzarli maggiormente.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!

TAGS