isola-dei-famosi-spia-spioni-franco-francesca

Isola dei Famosi, un’ex naufraga spara a zero contro il programma: preparate i popcorn che c’è del disagio 

Sedetevi e accendete il gas sotto la moka perché qua c’è del disagio. Siete pronti a prendere il caffeuccio con me?

Bene.

Fate un passo indietro di ben dieci anni; era il 2008 e Simona Ventura dava inizio alla sesta edizione de L’Isola dei Famosi.

Nel cast, ça va sans dire, pezzi di trash da novanta come Giucas Casella, Patrizia De Blanck, Belen Rodriguez e Vladimir Luxuria e, in contrapposizione ai Vip, anche un nutrito gruppetto di Nip.

Fra loro oltre il celebre Carlo Capponi con le sue banane (“Simonaaaaaaaahhh“) c’era anche la muratrice polemica Sonia Borgonovo.

Sonia, che già dieci anni fa accusò la produzione di non dar spazio ai Nip in favore dei Vip, è tornata a polemizzare su Facebook in merito al canna-gate de L’Isola dei Famosi.

A scovare i suoi post è stato Il Vicolo Delle News che ha evidenziato frasi come “Deve ancora uscire qualcosa di scottante” e “Gli autori hanno sempre mandato in onda i confessionali a loro più convenienti“.

Cattura

Fra la Contessa e il Bidello, la scappatella della Rodriguez con Rubicondi portata alla luce da Luxuria, i deliri di Flavia Vento e l’entrata a sorpresa di Valeria Marini con tanto di La Isla Bonita live in studio: quanto è stata bella la sesta edizione?

comments

TV

Articoli più letti del mese