it 2

IT 2 porta al cinema gli omofobi: risatine e sfottò in varie sale d’Italia – le vostre testimonianze

Giovedì sera sono stato al cinema a vedere il secondo capitolo di It e come vi ho raccontato in questo articolo sono rimasto attonito dalla reazione della sala alla vista di una scena con protagonisti due ragazzi omosessuali.
Ovviamente se non hai ancora visto il film e non vuoi spoiler…

Il secondo capitolo di It inizia con una scena di due ragazzi al Luna Park che si scambiano un tenero bacio a stampo e questa immagine, come vi ho raccontato, ha fatto molto rumoreggiare la sala fra fischi e commenti di disapprovazione.
Questo è successo a Prato, nel cuore della civilissima Toscana, ma purtroppo – come mi avete raccontato su Instagram – in moltissime altre sale d’Italia è capitata la stessa medesima reazione. Milano, Roma, Napoli, Torino, Reggio Calabria, Messina, Cagliari, Ancona e chi più ne ha più ne metta: insomma l’omofobia non conosce confini.

It 2, omofobia nelle sale italiane – le vostre testimonianze

“Si sono appena tornato dal cinema, e dopo la scena di quel bacio tutti si sono messi a fare versi e a gridare. Io ero davvero basito.”

“Si ti confermo…una rabbia che ho avuto, una sala piena di ragazzini giovani tra i 14 e i 20 anni…e non ti dico cosa si è scatenato in sala, risate, schifo, fischi e boati…Mi sarei alzata e avrei gridato che erano tutti degli zulú…”

“Ciao, ieri sera sono andata a vedere IT2 al cinema vicino a Milano e purtroppo, a mio malgrado la reazione di molti è stata “che schifo” e risatine.. purtroppo l’ignoranza è tanta in Italia e devo dire che a me è dispiaciuto tanto tanto sentire queste reazioni.. 😞”

“Stavo quasi per aggredite verbalmente una testa di cazzo che stava dietro di me, perché alla vista del bacio a STAMPO ha esclamato E CHE CAZ*O DI SCHIFO.. ti giuro avevo una voglia di prenderlo a parole fino a perdere la voce,però ho evitato perché noi eravamo in 2 e lui stava con altri amici.. Questa cosa mi rattrista molto e spero un giorno di riuscire ad andare via da questo paese di merda”

“Ciao, ieri sera sono andato a vedere anch’io it ed alla scena iniziale c’è stato un sussulto, un ‘bleah’ quasi generale. Sono rimasto a dir poco inorridito dalla situazione, soprattutto per il significato di cui era caricata quella scena che non è stata per niente capita!”

“È successa la stessa cosa ieri sera in un cinema in provincia di Macerata (Marche). Mia sorella mi stava raccontando che quando i due ragazzi si sono baciati, in sala hanno urlato “che schifo!” Vivere nel 2019, ma essere come nel Medioevo.”

“È vero! Il ragazzo di fianco a me continuava a dire “ma che schifo” poi la seconda volta “ma basta ancora che schifo” “ma che film di merda sto guardando”. P.S. ero all’Uci cinemas di Milanofiori vicino al forum di Assago (Milano)”

“Anche io ieri sono andata a vedere It 2, in un cinema in provincia di Reggio Emilia.. dopo quella scena stessa identica reazione che hai descritto tu!!! Io e il mio moroso sconvolti, soprattutto perché si pensa che la “non accettazione” venga dai più anziani che non aprono la mente. invece loro erano ragazzini!!! c’è ancora tanta strada da fare purtroppo”

LGBT