asia argento jimmy bennett audio

Jimmy Bennett risponde ad Asia Argento e svela perché ha deciso di parlare solo ora

La posizione di Asia Argento si aggrava, dopo la foto a letto e i messaggi privati pubblicati da TMZ, poche ore fa Jimmy Bennett ha confermato le molestie di cui sarebbe stato vittima.
Il ragazzo ha anche spiegato al New York Times, come mai ha deciso di parlare soltanto adesso.

“Molte donne e uomini coraggiosi hanno parlato delle proprie esperienze durante il movimento #metoo, e apprezzo il coraggio che ciascuno di loro ha preso per prendere una tale posizione. Inizialmente non ho parlato della mia storia perché ho scelto di gestirlo in privato con la persona che mi ha fatto del male .

All’epoca credevo che esistesse ancora uno stigma nell’essere un uomo vittima di molestie da parte di una donna, pensavo che la società non fosse pronta per noi maschi.

Non pensavo che le persone potessero capire la cosa vissuta da un ragazzo. Oggi però ho deciso di rompere il silenzio, basta, devo andare avanti e devo parlare.

Nei giorni scorsi non ho fatto dichiarazioni perché ero addolorato e mi vergognavo che tutto questo fosse reso pubblico. All’epoca dei fatti ero minorenne e ho cercato giustizia nel modo che a me sembrava più appropriato perché non mi sentivo pronto ad affrontare le conseguenze che questa vicenda avrebbe potuto comportare.”

Jimmy ha centrato il punto, per un uomo vittima di violenze è doppiamente difficile uscire allo scoperto ed essere preso sul serio.

 

 

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese