Justin Bieber disperato supplica i fan perché vuole che Yummy arrivi alla 1, poi cancella l’assurdo appello

12 Gennaio, 2020 di Fabiano Minacci

Sono il primo che ha attaccato diverse puttanpop che negli anni hanno vomitano idiozie come “chissene importa delle classifiche io faccio musica per esprimere me stessa”, ma è anche vero che è sempre meglio questo atteggiamento paracul* davanti ad un flop, che la disperazione e la perdita di dignità.

Lo scorso 3 gennaio Justin Bieber è tornato con Yummy, una canzoncina pop gradevole, ma non certo il suo miglior lavoro. Il pezzo non ha fatto il botto che il cantante canadese pensava, anche il video non è andato come previsto e si è arenato a 50 milioni di visualizzazioni dopo più di una settimana (Taylor Swift le fa in poco più di un giorno).

Nulla di grave, Yummy sarà piaciuta alle fan, ma non al grande pubblico. Il punto è che il cantante si è così tanto fissato che deve raggiungere la numero 1 nella Billboard HOT100, che ha fatto un appello davvero disperato.

“Come far arrivare Yummy alla 1. Su Spotify crea una playlist e riproduci ripetutamente Yummy. Non usare il ‘mute’. Riproduci la canzone a volume basso e fallo anche in repeat mentre dormi. Se non siete americani usate un vpn. Poi selezionate US nel vpn e ascoltate a ripetizione la canzone. Su iTunes comprate la canzone ripetutamente. Su Youtube, uscite dal vostro account, non usate il ‘mute’, non fate il repeat, ma usate il refresh”.

Nei commenti in molti hanno taggato il profilo di Billboard chiedendo che venissero presi provvedimenti contro i presunti dati falsati di Yummy. A quel punto Justin ha cancellato tutto.

Se di mestiere fai la popstar le classifiche contano ed è inutile negarlo, ma non così tanto da chiedere ai fan di ascoltare il tuo singolo nel sonno o usare vpn dalle Filippine.
B!tches, non voglio esagerare, ma ammetto di aver provato vergogna io per lui quando ho visto l’assurdo appello.
Justin, la prossima volta che vuoi una numero uno hai due possibilità: 1 sforni un singolo più bello, 2 lo promuovi di più.

 

L’appello di Justin Bieber.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!