La Pupa e il Secchione: Stefano da bollino rosso sfida la censura – il video incriminato

22 Gennaio, 2020 di Fabiano Minacci

La Pupa e il Secchione per questa edizione ha aggiunto un sottotitolo importante ‘e viceversa‘ e proprio uno dei pupi ci ha fatto un bel regalo. Nelle prime due puntate tutte le attenzioni dei telespettatori che commentano sui social erano rivolte al secchione belloccio Giovanni Tobia De Benedetti. Il bel latinista non solo ha limonato una delle pupe, ma ha anche messo in mostra il fisico in più occasioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Lo spogliarello di De Benedetti. “Mi sono sentita sposata” 👩‍❤️‍👨 #lapupaeilsecchione

Un post condiviso da BitchyF.it (@bitchyf.it) in data:

Ieri sera però Stefano Beacco in pochi minuti si è guadagnato il centro della scena e su Twitter erano tutti impazziti per lui. Cosa ha fatto di così speciale? Ha azzeccato un congiuntivo? Ha indovinato le date della prima guerra mondiale? Na. Si è tuffato in mare, ma senza il costume. Ovviamente la scena è stata quasi interamente censurata, trovate però del materiale molto interessante su Bitchy X (qui).

Comunque avrei amato follemente se gli autori avessero messo come sottofondo per la scena del tutto Pazzeska di Myss Keta. ‘Vuole uno spicchio della mia pesca, mmm, frutta frèsca‘.

La Pupa e il Secchione: Stefano si tufa in mare – il video.

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e Twitter!