laura pausini colosseo

Laura Pausini furiosa: “Fate schifo!” – lo sfogo e il post cancellato pochi minuti dopo

Domenica scorsa Laura Pausini ha commentato ai microfoni de La Repubblica, la notizia secondo la quale Alberto Angela avrebbe “fregato” il Colosseo a Beyoncé.

E dopo tutto questo, cos’altro potrei volere? Vorrei prendermi il Colosseo. Non ho più paura. Sarà l’età, a 44 anni ci si gioca gli ultimi colpi, almeno sul palco. L’hanno già negato a Beyoncé? Meglio così, prima gli italiani. Però solo nella musica, sia chiaro“.

La cantante è stata chiara, ha parlato di musica e non di politica, ma qualcuno sul web non ha colto l’ironia di Laura e ha visto altro nella sua frase. C’è addirittura chi ha dato della fascista a Laura Pausini e questo l’ha fatta infuriare.
Ieri sera la donna dei record ha scritto un tweet, che ha cancellato pochi minuti dopo.

“Il potere del web: nel giro di poche settimane sono andata a Cuba e mi hanno incolpata di essere comunista. Poi sono andata al Circo Massimo e mi hanno chiesto se il mio prossimo sogno è il Colosseo (non dato a Beyoncé), io ho detto di sì e quindi sono diventata fascista. Fate schifo”

Il tweet in questione è sparito, ma è già stato pubblicato un comunicato stampa che spiega nel dettaglio quello che è successo e rivela perché Laura è arrabbiata.

 

laura pausini arrabbiata

 

 

 

 

laura pausini

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese