Leonardo Tano Gay Chi

Leonardo Tano gay? Il figlio di Rocco Siffredi parla di omosessualità e fa chiarezza

Da quando Leonardo Tano è apparso per la prima volta in TV – nel 2015 – per supportare a L’Isola dei Famosi suo padre Rocco Siffredi, tutte le attenzione dei media si sono focalizzate su due aspetti della sua vita: l’orientamento sessuale e le misure intime.

Se per il secondo aspetto la “colpa” è del padre che in radio se ne vantò in diretta nazionale parlando di “degno erede” (la spiegazione sui suoi centimetri la potete leggere premendo qua), per la sfera sentimentale è un vero e proprio mistero. Come mai così tante persone si sono fatte domande sul suo orientamento sessuale?

La risposta sta forse nel fatto che Leonardo con il suo faccino pulito, il suo fisico e quell’alone di mistero in merito alle misure abbia conquistato molti fan omosessuali che si sono chiesti se avessero “qualche speranza” oppure no.

Domande sul suo orientamento che sono arrivate anche al fratello Lorenzo ed al padre Rocco, che tempo fa rispose così:

“Se i miei figli fossero gay? Sarebbero sempre i miei figli. Davvero, io non avrei alcun problema, anzi. Per me la sessualità è libertà. La nuova generazione, sempre secondo il mio pensiero, sta diventando totalmente bisessuale. Molto aperta. Pensi che anche su di me, ogni tanto, ho quel dubbio.Comunque bisogna davvero cambiare mentalità. L’impostazione della famiglia rimane conservativa, preferirei più adozioni gay che utero in affitto.”

Leonardo Tano gay? Il figlio di Rocco Siffredi parla di omosessualità e fa chiarezza

Intervistato dal settimanale Chi, Leonardo Tano ha fatto chiarezza su questo aspetto:

“Mio padre ha detto che il futuro è bsx, io penso che sicuramente oggi il sess0 è più libero, a volte sui social mi chiedono ‘Sei gay?’, ma non mi ha mai attirato questa esperienza, non ho questa curiosità anche se conosco ragazzi gay e bsx che sono felici ed io sono felice per loro”

Leonardo Tano Chi

FOTO | Chi

leonardo tano

GOSSIP

Articoli più letti del mese