lorenzo crespi jonathan

Lorenzo Crespi annuncia l’addio a Twitter e torna a parlare delle presunte minacce rivolte a Jonathan

I presunti tweet contro Jonathan pubblicati dal profilo di Lorenzo Crespi hanno fatto il giro del web e ieri l’attore si è affrettato a smentire tutto, ipotizzando l’attacco di un hacker.
Oggi Lorenzo è tornato a parlare dell’accaduto, annunciando anche il suo addio a Twitter:

Ormai la macchina del fango dei social si è abbattuta su di me..Chissà come mai..quando si toccano certi poteri succede di tutto nei telefoni e nei pc delle persone..Ma non fa nulla la cosa non mi tocca più,ormai leggo di tutto,sto morendo,sono povero,disperato,minaccio,pietà.mah
Ma vi ringrazio,fortuna che ci siete voi che con la spazzatura che scrivete tenete il mio nome in vita costantemente anche se non lavoro..Grazie di cuore continuate pure se vi rende felici e se soprattutto siete pagati per questo….Pennivendoli..
Azz pure istigazione alla violenza adesso,questa ancora non l’avevo letta,va bene dai ragazzi ci sentiamo in questi giorni,continuo a sistemare casa..È inutile stare sui social,è un continuo massacro ogni volta che apro bocca pure per dire buongiorno..
Salute casa lavoro le uniche cose che mi interessano,da questo momento in poi credo che manterrò la promessa di chiudere Twitter e mi tengo soltanto Instagram,almeno quello fino ad oggi e pulito,Che strano,troppo stress non va bene..soprattutto a me..chi mi vuole seguire venga lì.
Sono centinaia i tweet pieni di sporcizia su di me le peggiori cose scrivono, basta uscire da Twitter e stop..Così ti passa veramente la voglia anche di condividere una bella frase.. È inutile ho toccato poteri troppo forti in questi mesi..basta
In questi giorni vado in polizia postale a Tremestieri nella zona di casa mia a Messina e chiudo l’account di Twitter perché io dal cellulare non ci riesco,spero che questo vi renda felici..i social erano stati creati per stare bene insieme,ora vengono usati per ammazzare le persone per moltiplicare i femminicidi per moltiplicare il bullismo per moltiplicare la violenza, è diventata una cosa veramente assurda,spero tanto che un giorno vengano chiusi tutti..buona vita.
Volevo dirvi l’ultima cosa non ho mai rinnegato neanche i tweet bruttissimi contro Lucio Presta,che oggi non scriverei più perché è stato un momento terribile della mia vita..E ho esagerato per motivi personali,Quindi se avessi scritto quelli su Jonathan non li avrei rinnegati.
Lavoro in Mediaset,solo un idiota potrebbe scrivere certe cose su Jonathan sapendo l’amicizia e il rapporto che ha con la Toffanin e ovviamente con il compagno che stimo dal 1991 quando veniva a trovarmi all’Hollywood quasi tutte le sere..è veramente una cosa assurda….deluso
Fanno di tutto per massacrarmi ma tanto non ci riescono,ho sopportato molto molto molto molto peggio nella mia vita…E poi ho avuto un grande comandante….Che mi ha insegnato a sopravvivere a qualsiasi cosa….Non posso deluderlo“.

Se – come dice – quei tweet non li ha scritti lui, che facesse indagare chi di dovere.
Comunque questi sfoghi a me ricordano molto quelli della mia amata…

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese