lorenzo riccardi piange lacrime uomini

Lorenzo scoppia a piangere durante le registrazioni di Uomini e Donne – svelato il motivo

Anche Lorenzo Riccardi ha un cuore. Baby Salvini oggi durante la registrazione del Trono classico di Uomini e Donne è scoppiato in lacrime dopo che una delle sue corteggiatrici gli ha dato del ‘c*glione’ perché è bocciato al liceo.

“Lorenzo e Luigi sono usciti entrambi con Giada. Con Lorenzo è andata malissimo perché quando lui gli dice che ha frequentato la scuola fino al 4 anno del liceo, lei gli da del c*glione.
Giada: “waa per essere bocciato alle superiori sei proprio un c*glione…’ – si legge su NewsUeD.com –
Lorenzo: “Guarda tu non ti puoi permettere di giudicarmi perché non sai le scelte che ho fatto e perché le ho fatte, io l’ ho fatto per aiutare mio padre a lavorare”.NewsUeD.com
Lorenzo poi va via dall’esterna, lei dice che sta facendo una scenata esagerata. Lorenzo va vicino alla macchina della redazione e piange: “Mi puoi dare dell’ignorante ma non mi puoi giudicare per le mie scelte, perché nessuno sa perché ho fatto quelle scelte!”

Lorenzo è uscito solo con Giada (quantomeno si è vista solo la loro esterna), che lo ha portato prima a divertirsi un po’ sui pattini a rotelle e poi si sono messi a chiacchierare, ma è proprio qui che lei è uscita un po’ male. – si legge su Isa e Chia – Nel senso che Lorenzo si stava aprendo con lei e le stava raccontando di aver lasciato la scuola in quarto liceo per aiutare il padre ed era stato bocciato. Non si è capito perché ma lei ha detto che se uno viene bocciato al liceo significa che è ‘c*glione’. Al ché, lui si è alzato e se n’è andato. Durante lo sfogo con la redazione aveva le lacrime, perché si era sentito attaccato su una questione per lui delicata e sosteneva che non accetta di sentirsi dare dell’ignorante solo perché è stato bocciato a scuola. Tutti erano ovviamente a favore di lui oggi in studio.”

 

lorenzo riccardi scandali scandalo gossip altezza gay

 

Fonte: Isa e Chia, News U & D

Uomini e donne

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese