lory del santo loren padre

Lory Del Santo svela la verità sul padre di Loren e sbotta: “Non so se sa della morte di suo figlio”

Non sappiamo praticamente nulla sul padre di Loren, ma Lory Del Santo ha deciso di parlarne nell’ultima intervista che ha concesso prima di entrare al Grande Fratello Vip.
La showgirl ha dichiarato al settimanale Chi che l’uomo con il quale ha concepito suo figlio è stato solo un’avventura di tre mesi e che lui non ha mai voluto nessuna responsabilità. Ma è quando Lory chiude l’intervista che lascia di stucco, rivelando che non sa se l’uomo è a conoscenza della morte di Loren.

“Chi è suo padre? Mio figlio è nato da una mia avventura durata solo tre mesi. Quando io sono rimasta incinta sapevo che il padre era contrario. Lui mi diceva ‘però se sei contenta tu, va bene’. Diciamo che questo era il nostro accordo tacito. Non è stata proprio un’inseminazione artificiale, ma quasi. Quando ho incontrato il padre di Loren io volevo un figlio e lui no. Poi è arrivato, io sono rimasta incinta, lui da un lato era felice per me, dall’altro mi ha detto di non voler alcuna responsabilità. Non l’ho mai più rivisto. Non so nemmeno se sa della morte di suo figlio”.

 

 

L’intervista di Lory Del Santo a Verissimo.

Se si è tolto la vita? Non vorrei entrare nei dettagli, ma dopo il fatto hanno fatto delle indagini per dare delle spiegazioni per capire i perché. Persone competenti hanno trovato delle prove inequivocabili che aveva una malattia strana anedonia. Una patologia terrificante, che hai sommersa, nascosta. Chi ha questa patologia è una malattia del cervello e porta alla degenerazione delle cellule, è la mancanza di desiderio, non provano piacere. Loro non provano odio, amore, sono indifferenti a quello che accade. Questa è una malattia inarrestabile e irreversibile. Poi c’è stato un peggioramento improvviso da dicembre 2017. Da quel momento ha sviluppato una doppia personalità, ma dentro, non era evidente. Lui non amava uscire, non frequentava amici.

Mi sono distrutta la mente in questo periodo per capire se umanamente si poteva fare qualcosa per aiutarlo. Mi hanno detto però che difficilmente si possono aiutare i casi di questo genere perché è proprio difficile individuare questa patologia. La sua vita comunque sarebbe diventata una non vita. Lui si è tolto la vita per questa patologia. Lui però amava il fratello, erano come gemelli. La morte è successa circa un mese fa. Ho deciso di condividere tutto solo ora perché ci sono brave che mi vogliono bene nel pubblico, la mia è stata sfortuna, il destino. Persone competenti però mi dicono che devo uscire e che stare segregata nel mio dolore mi farà male”.

BitchyF è anche su Instagram
Seguimi per restare sempre aggiornato su tutte le news di gossip 🔥❤🔥❤

comments

GOSSIP

Articoli più letti del mese