louis tomlinson felicite sister post ginger

Louis Tomlinson: il primo messaggio dopo la morte della sorella Felicité

Ad un mese dalla morte di sua sorella Felicité, ieri Louis Tomlinson ha rotto il silenzio con un tweet.

“Ci tengo a ringraziare tutti voi per le vostre dolci parole in queste ultime due settimane. Sono tornato in studio oggi per cantare qualcosa che ho scritto qualche mese fa. Vi invio tutto il mio affetto e il mio amore x”

 

 

Anche l’altra sorella di Louis Tomlinson, Phoebe, ha scritto un post parlando di Felicité.

“Le parole non posso esprimere quanto io scioccata e distrutta in questo momento, così come tutti noi. Eri la mia migliore amica, la sorella, la mia motivazione e persone che poteva farmi ridere fino alle lacrime. Sono persa senza di te e il pensiero di non vederti più mi spaventa più di quanto tu possa pensare. Ti amerò per sempre e la mamma avrà sempre un posto nel nostro cuore fino al giorno in cui morirò. Per favore dimmi che sei là su e che ci stai guardando e che ti ricorderai per sempre le nostre risate. I nostri ricordi rimarranno con noi per sempre.

Ne abbiamo fatte così tante. Io mi ricordo di quando io, Dais, Lotts e te dormivano nella stessa stanza su due letti a castello e parlavamo fino a notte fonda di cose a caso che ci facevano ridacchiare. Eri la migliore a raccontare storie. La mamma aveva bisogno di te e tu avevi disperatamente bisogno di lei. Sono felice che ora siate di nuovo insieme e che adesso ti possa accarezzare i piedini come faceva una volta. Prego che tu possa essere in un posto migliore adesso. Ti amo in un modo che neanche puoi capire. Vola alto, mia splendida sorella.”

La morte di una persona cara non è mai facile da metabolizzare, pensare di non poter più abbracciare, baciare, anche solo toccare chi abbiamo amato, paralizza e spaventa. Non oso immaginare quindi, cosa si possa provare quando la perdita è improvvisa e a mancare è una persona così giovane. Le parole di Phoebe non nascondo che mi hanno messo i brividi.

 

Fonte: gingergeneration

Louis Tomlinson

VIP

Articoli più letti del mese