luca dotto

Luca Dotto e la lode all’uomo peloso (le sue foto in mutande)

In un’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera Luca Dotto ha fatto la sua personale lode al pelo negli uomini.
Secondo il nuotatore i peli sono simbolo di mascolinità ed ha rivelato che quando non ha gare lascia crescere barba e peluria.

I peli sono simbolo di mascolinità non capisco chi li toglie per motivi non sportivi. E penso che le donne apprezzino l’uomo peloso, certo non il genere orso. Chi ha la schiena coperta fa bene a usare il rasoio o la crema depilatoria. Non è il mio caso. E poi, la mia fidanzata (la schermitrice Rossella Fiamingo, ndr) mi preferisce al naturale, dice che sono strano quando ho le gambe lisce. In assenza di gare preferisco anche la barba, senza sembro un ragazzino“.

Di sicuro lui resta un gran manzo con o senza peli…

comments

GOSSIP