madonna rebel heart

Madonna racconta il suo periodo buio: “Ero devastata, non mi interessava più fare musica”

In un’intervista concessa al New York Times, Madonna ha parlato del suo periodo buio, quando Rebel Heart è stato diffuso in rete settimane prima del rilascio ufficiale. La regina del pop ha detto di essersi sentita violata ed aver perso interesse nel fare musica.

“Non ci sono parole per descrivere quanto ero devastata. Mi ci è voluto un po’ di tempo per riprendermi. Stavo così male che non ero davvero più interessata a fare musica. Mi sono sentita violata.”

Madonna poi lancia la bomba e dice di non sopportare le sue hit storiche. In realtà è una cosa comune a molte puttanpop, c’è infatti chi ha rinnegato vecchi video e anche chi ha detto di non sopportare l’idea di doversi esibire su brani datati.

“Se sono in macchina o vado in un ristorante, o sono fuori da qualche parte, e sento una delle mie vecchie canzoni, la cosa quasi mi infastidisce. Probabilmente perché le ho già sentite 5 miliardi di volte, e voglio evitarle”.

Intervista a parte, il New York Times ha realizzato un bellissimo servizio fotografico con la Ciccone.


Visualizza questo post su Instagram

#madonna #madamex #onthecoverofamagazine @madonna 💋❤❌👑💄Ⓜ

Un post condiviso da Kelly Mainelli (@kellyamainelli) in data:


Visualizza questo post su Instagram

#madonna #madamex #onthecoverofamagazine #newyorkmagazine @madonna Ⓜ💄👑❌❤💋

Un post condiviso da Kelly Mainelli (@kellyamainelli) in data:


Visualizza questo post su Instagram

#madonna #madamex #onthecoverofamagazine @madonna Ⓜ💄👑❌❤💋

Un post condiviso da Kelly Mainelli (@kellyamainelli) in data:

Madonna

POP NEWS

Articoli più letti del mese